Android

OnePlus: il mercato Android inizia a starle stretto

Il 21 e 22 giugno ci sarà l’Amazon Prime Day, due giorni ricchi di offerte e sconti a tempo limitato! Per non perderne nemmeno una, date uno sguardo alla nostra pagina dedicata

OnePlus ha inviato una mail interna ai propri dipendenti che affronta vari temi, uno di questi induce a pensare che l’azienda abbia dei piani per affacciarsi sul mercato Apple.

OnePlus One

La mail era strettamente confidenziale. Parliamo all’imperfetto in quanto il noto leaker Evan Blass ne ha ricevuto il contenuto e lo ha pubblicato in rete.

Tornando a qualche giorno fa, Pete Lau ha affermato che OnePlus e Oppo hanno fatto un altro passo in avanti per raggiungere un’integrazione più ampia. Nella mail si evidenzia che se i media dovessero intervistare qualche membro di OnePlus, per approfondire il tema dell’avvicinamento tra i due brand, i dipendenti non devono dare alcuna informazione in merito.

Un’altra parte del testo riporta che OnePlus sta vagliando vari modi per portare i propri prodotti tecnologici all’attenzione di più utenti in tutto il mondo. Oltre all’obiettivo di creare un ecosistema connesso e senza interruzioni tra i suoi dispositivi, la società cinese sta studiando come attirare e portare utenti Apple sotto la propria ala.

iOS quindi, forte del fatto che quella fetta di mercato è davvero ampia – ma difficile – e anche solo conquistarne una piccola fetta sarebbe un ottimo traguardo per l’economia dell’azienda. Questo risultato si potrebbe raggiungere, ad esempio, offrendo la possibilità di utilizzare i prodotti in multipiattaforma, oppure ancora allargando le funzionalità di qualche App proprietaria rendendola disponibile anche su App Store.

Insomma, nata come l’azienda dei flagship killer, OnePlus di strada ne ha fatta ed ha raggiunto ormai una maturità tale da potersi scontrare con colossi del calibro di Apple e Samsung.

Realme 8 Pro è uno degli smartphone migliori del momento. Con una fotocamera da 108 Megapixel e la tecnologia SuperDart che ricarica completamente la batteria in circa 30 minuti, avrete tutto ciò che vi serve.