Android

OPPO alza ancora l’asticella: ecco Find X2 Pro con supporto 5G e zoom ibrido a 10X

OPPO continua a spingere sull’acceleratore. Dopo il Find X dello scorso anno con fotocamera a scomparsa e l’ottima gamma Reno, ecco oggi arrivare il Find X2 Pro. Un nuovo top di gamma che, almeno sulla carta, offre tutto ciò che è lecito attendersi oggi da uno smartphone di fascia alta, ponendo particolare attenzione al design e al comparto multimediale. Ennesima dimostrazione di quanto l’azienda cinese sia ormai pronta a conquistare anche l’Europa, dopo il successo conquistato in patria che le ha consentito di issarsi al quinto posto nella classifica mondiale dei produttori di telefonia.

Lo Snapdragon 865 di Qualcomm, abbinato a 12 Gigabyte di RAM, è il motore del Find X2 Pro. Da questo punto di vista, salvo sorprese, la nuova creatura di OPPO dovrebbe offrire prestazioni di primissimo livello. Sono invece curioso di provare in prima persona la nuova interfaccia grafica dell’azienda – la ColorOS 7.1 – basata su Android 10. Questo è senza dubbio l’ambito che meno ci aveva convinto con i precedenti dispositivi, e chissà che questa versione rinnovata possa finalmente aver compiuto l’atteso salto di qualità.

Esteticamente, Find X2 Pro non passa inosservato. La parte frontale è occupata quasi interamente dallo schermo, la cui continuità è interrotta solo dalla fotocamera anteriore da 32 Megapixel, incastonata con un foro direttamente nel pannello. Si tratta di un display da 6,5 pollici con risoluzione di 3.168 x 1.440 pixel, dunque particolarmente elevata. OPPO parla di una luminosità di picco pari a 1.200 nit, con la frequenza di campionamento del touch screen che, toccando i 240 Hz, dovrebbe offrire una particolare fluidità delle immagini. Ma non è tutto.

Il display presenta infatti un refresh rate a 120 Hz, il che rende questo Find X2 Pro, almeno sulla carta, ideale anche in ambito gaming. In più, il pannello può contare su un chip dedicato chiamato O1 Ultra Vision Engine. C’è dunque il supporto al Motion Clear e all’HDR Video Enhancement: il primo standard può aumentare il frame rate di video online e di trasmissioni sportive, rendendo la riproduzione video più fluida, riducendo al minimo il jitter di movimento e i contorni dei soggetti su Amazon e Youtube; il secondo standard può migliorare l’effetto HDR in tempo reale delle piattaforme video tradizionali e migliorare la qualità delle immagini dei video ordinari.

Come detto in apertura, grande attenzione è stata riposta anche nel comparto fotografico. Sul retro ci sono tre sensori: principale da 48MP;  secondario ultra grandangolare da 48 Megapixel; teleobiettivo da 13 Megapixel che, grazie alla differente lunghezza focale, abilita uno zoom ibrido 10X. Scendendo nel dettaglio, la fotocamera principale adotta un sensore custom Sony IMX689, supportato da un doppio stabilizzatore ottico d’immagine e da un’apertura dell’obiettivo f /1.7.

Lo zoom ibrido 10x di seconda generazione consentirà agli utenti di cambiare facilmente lo zoom tra le tre fotocamere per scattare a una breve distanza di 3 cm e ottenere uno zoom massimo di 60x. In più, la Ultra Night Mode può coprire tutte le lunghezze focali con uno zoom massimo di 60x, rendendo possibili gli scatti notturni anche con il teleobiettivo. Inoltre, durante le riprese video è possibile ottenere uno zoom massimo di 30x. A proposito dei video, questi possono essere registrati fino alla risoluzione 4K a 60 fps, con tanto di supporto alla registrazione video HDR Live.

Tutto è alimentato da una batteria da 4.065 mAh, con la possibilità di sfruttare la ricarica rapida a 65W secondo lo standard proprietario Super VOOC 2.0. C’è il supporto al 5G grazie alla presenza del modem Snapdragon X55 di Qualcomm. Non mancano il Wi-Fi 6, il Bluetooth 5.1 e persino il protocollo ZigBee 3.0. Per portarsi a casa Oppo Find X2 Pro, nelle colorazioni Ceramica Nera e Arancione (quest’ultima con retro in pelle vegana), saranno necessari ben 1.199 euro. Disponibilità sul mercato a partire dall’8 maggio, Italia inclusa.

Oppo Reno 2, con fotocamera a scomparsa, è disponibili in offerta su Amazon a questo indirizzo.