Android

Oppo N1 stupisce con Cyanogenmod e fotocamera rotante

L'Oppo N1 è il primo smartphone al mondo venduto con la Cyanogenmod come sistema operativo. L'azienda cinese infatti proporrà agli acquirenti di scegliere tra questa versione di Android "ritoccata" oppure Color OS, un adattamento di Android 4.2 prodotto dalla stessa Oppo.

Per la prima volta quindi è possibile acquistare un telefono con una ROM sviluppata dal famoso team indipendente, che proprio recentemente ha fatto il grande passo e si è trasformato in una società commerciale. Questo smartphone si può quindi considerare il primo test sul campo per le ROM Android alternative, e i compratori dell'Oppo N1 in qualche modo tracceranno il futuro di questa giovane azienda.

Se si venderanno molti modelli con la Cyanogenmod installata (appena uscita la versione 10.13 stabile), infatti, allora si sarà trovato un modello di vendita che funziona. Cyanogen Inc., la nuova società, probabilmente guadagna qualcosa per ogni telefono venduto; per il produttore il vantaggio sta nel vendere un prodotto con un valore aggiunto in più, agli occhi del potenziale cliente.

L'Oppo N1 ha uno schermo da 5,9 pollici (IPS, 1920×1080, 377 PPI), con i tre classici tasti capacitivi comuni a molti smartphone Android. Si potrà scegliere tra il modello da 16 o 32 GB di memoria, ma non ci sono slot SD per ampliarla ulteriormente. Le dimensioni sono comprensibilmente generose: 17x 8,3 x 0,9 cm per 213 grammi. Sufficienti a contenere un SoC Qualcomm Snapdragon 600 (1.7 GHz), con GPU Adreno 320 e 2 GB di RAM, nonché una batteria da 3610 mAh.  

Per la fotocamera Oppo ha trovato una soluzione insolita e interessate: c'è ne solo una da 13 MP (f/2.0), ma montata su un supporto rotante: quindi è sia frontale che posteriore. Oppo assicura che il meccanismo è resistente e che non si romperà nel tempo.

Vicino alla fotocamera poi c'è una zona tattile che si può usare per controllare la riproduzione musicale, il browser o per altre azioni. Un dettaglio curioso, che se non altro rende l'Oppo N1 un prodotto diverso dagli altri. Nella scatola c'è anche un telecomando Bluetooth per scattare fotografie a distanza.

L'Oppo N1 ha un prezzo di riferimento pari a 571 dollari. Sarà disponibile in Cina a partire da ottobre e successivamente nel resto del mondo – ma non sono noti dettagli a riguardo.