Android

OPPO Reno in Europa con zoom ibrido 10X e 5G: si parte da 499 euro

In un evento organizzato ad hoc a Zurigo, Oppo ha presentato la sua nuova linea di smartphone Reno per il mercato europeo. I dispositivi sono ben tre: Oppo Reno, Oppo Reno Zoom 10X e Oppo Reno 5G. I nuovi top di gamma della casa cinese si presentano con caratteristiche in grado di fare la differenza nella fascia di mercato in cui andranno a inserirsi: design borderless, supporto 5G, comparto fotografico di alta qualità, fotocamera anteriore a scomparsa e hardware di ultima generazione.

Le versioni che attirano di più l’attenzione sono Oppo Reno Zoom 10X e Oppo Reno 5G. Quest’ultima, in realtà, si differenzia dalla prima solo per la presenza di un modem 5G e verrà commercializzata inizialmente solo in Svizzera. Il cuore pulsante è lo Snapdragon 855 di Qualcomm accoppiato a 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna espandibili tramite micro-SD. Lo smartphone integra un ampio display borderless da 6,6 pollici realizzato con tecnologia OLED. Grazie all’introduzione della fotocamera a scomparsa pop-up, lo schermo con risoluzione Full-HD+ (2340 x 1080 pixel) e rapporto di forma in 19,5:9 occupa il 93,1% della superficie frontale. Il sensore biometrico è integrato direttamente nel display per tutte le versioni.

Il grande protagonista dell’evento è il comparto fotografico che potrebbe diventare il valore aggiunto della nuova serie OPPO Reno. Il pannello posteriore in vetro ospita infatti tre fotocamere. La fotocamera principale Sony IMX586 da 48MP con apertura f/1.7 è abbinata a un teleobiettivo da 13MP con apertura f/3.0 e zoom ibrido 10X, simile a quello visto a bordo del P30 Pro di Huawei. Il terzo sensore, invece, è un obiettivo grandangolare a 120° da 8MP. Oppo si avvale, inoltre, della stabilizzazione ottica dell’immagine per il sensore principale e per il teleobiettivo.

Le tre fotocamere – che lavorano simultaneamente – dovrebbero essere in grado di scattare immagini ricche di dettagli nitidi e con pochissimo rumore. Non meno interessante è la fotocamera frontale da 16MP (apertura f/2.0) che con il flash LED e la capsula auricolare è nascosta in un meccanismo a scomparsa con struttura pop-up. Oppo dichiara che bastano 0.8 secondi per l’apertura totale della fotocamera che raggiunge un angolo di 11 gradi. Per quanto riguarda la resistenza, secondo l’azienda cinese la struttura di rotazione può essere utilizzata per più di 200.000 volte, un elemento che comunque deve essere valutato nel tempo.

Oppo Reno Zoom 10X

Passiamo ora al modello standard. Oppo Reno è equipaggiato con lo Snapdragon 710 coadiuvato da 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, questa volta non espandibile. Questa versione è quella più compatta. Il display, infatti, è da 6,4 pollici. Non cambiano risoluzione e rapporto di forma. La grande differenza riguarda la fotocamera posteriore. In questo caso, Oppo Reno integra una dual-camera posteriore con sensore principale da 48MP e il secondario da 5MP (f/2.4). La fotocamera frontale resta da 16MP.

Sotto la scocca una batteria da 3765 mAh con supporto alla ricarica rapida VOOC 3.0 così come Oppo Reno Zoom 10X e 5G che, però, integrano una batteria più capiente da 4065 mAh. La parte software di tutti i modelli è affidata ad Android 9 Pie con personalizzazione dell’interfaccia grafica ColorOS 6. Completissima la connettività, fatta eccezione per la mancanza del jack audio da 3,5 mm per le versioni con Snapdragon 855.

Capitolo prezzi e disponibilità. Tutte le versioni saranno disponibili in due varianti cromatiche con effetto “gradiente”: Ocean Green e Jet Black. Come detto precedentemente, Oppo Reno 5G sarà disponibile in Svizzera a partire da maggio al prezzo consigliato di 899 euro. Servono, invece, 499 euro per la versione standard Oppo Reno che sarà acquistabile a partire dal 10 Maggio. Bisognerà attendere un po’ di più per Oppo Reno Zoom 10X che farà il suo debutto sul mercato europeo nel mese di giugno al prezzo di 799 euro. Si tratta di prezzi molto competitivi con cui Oppo si appresta a sfidare i diretti concorrenti e a lottare per conquistare il quarto posto come produttore mondiale di smartphone, attualmente occupato da Xiaomi.

Oppo Find X, top di gamma dell’azienda cinese per il 2018, presenta anch’esso fotocamere a scomparsa. Lo trovate in offerta su Amazon con oltre 300 euro di sconto a questo link.