Android

PC sconfitti dagli smarpthone, Italia in pole position

Gli italiani che navigano su Internet tramite smartphone, o comunque via rete mobile, sono 10,4 milioni: praticamente in Europa deteniamo il secondo posto con 7,9 ore online ogni settimana. Il dato emerge dal Rapporto Mediascope Europe 2009 di EIAA.

Mouse in fiamme, questo il suo destino?

È interessante rilevare che proprio l’altro giorno un dirigente Google ha previsto il sorpasso della telefonia mobile nei confronti delle soluzioni desktop (Desktop PC irrilevanti per il Web, Google è lapidaria), quanto ad accessi web. L’Italia a questo punto sembra essere in pole position, malgrado lo scetticismo diffuso.

Fanno eco le ultime previsioni globali di Gartner, che indicano nel 2015 l’anno del sorpasso: a quella data gli smartphone saranno così numerosi e diffusi che si trasformeranno in accessi primari alla Rete. In ogni caso, già nel 2012 il numero di PC e cellulari in grado di connettersi al Web saranno rispettivamente 1,62 e 1,69 miliardi.