Android

Pixel 4, Google Assistant darà risposte brevi anche su smartphone

Google Assistant si sta preparando per dare risposte brevi anche su smartphone. Come abbiamo avuto modo di notare tutti, l’assistente virtuale di Google spesso si perde in lunghe risposte quando gli viene posta una domanda. Le risposte brevi fanno parte di una funzione già presente sui dispositivi smart home. Se sono state impostate le Routine su Google Home, per esempio, l’assistente eseguirà il comando senza proferire parola.

La stessa funzione è disponibile sulla nuova versione di Google Assistant presente sui nuovi Pixel 4 anche se non ancora disponibile per l’Italia. I colleghi di Android Police hanno individuato l’opzione nelle impostazioni dell’assistente virtuale. L’utente può scegliere se Google Assistant dovrà fornire risposte complete (quindi come quelle a cui siamo abituati), brevi o tacere completamente mostrando la risposta sul display.

Credit - Android Police
Google Assistant

Nonostante l’opzione “breve” sia destinata a un output vocale, la fonte racconta che – una volta attivata – l’assistente non fornisce nessuna risposta vocale ma si limita a mostrarla sul display. È chiaro, dunque, che Google stia ancora perfezionando il funzionamento delle nuove opzioni. L’assistente deve ancora imparare quando rispondere ad alta voce e quando limitarsi a dare una risposta scritta.

Ad ogni modo, non ci vorrà molto prima che il colosso di Mountain View metta a punto l’intero meccanismo. A quel punto, potremo finalmente godere di un Google Assistant meno loquace e invadente. È presumibile comunque che le nuove funzioni debuttino prima sugli smartphone della famiglia Pixel per poi estendersi agli altri dispositivi Android.

Il nuovo Redmi Note 8 Pro è disponibile all’acquisto su Amazon a 269 euro. Lo trovate a questo link.