Android

Snapdragon 875, prime indiscrezioni sul futuro processore Qualcomm

I primi smartphone con a bordo lo Snapdragon 865 sono appena arrivati sul mercato, ma già si comincia a parlare del futuro processore top di gamma targato Qualcomm. Stando a quanto trapelato nelle scorse e riportato da 91mobiles, lo Snapdragon 875 dovrebbe poter contare su un processo produttivo a 5nm sviluppato dalla taiwanese TSMC. Questo passaggio dovrebbe garantire un incremento interessante dal punto di vista prestazionale e una riduzione dei consumi.

Lo Snapdragon 875 dovrebbe essere poi di dimensioni più piccole rispetto a quello attuale grazie – probabilmente – alla scelta di integrare direttamente nel SoC il nuovo modem-RF Snapdragon X60 5G. Una scelta già adottata sul chip di fascia media Snapdragon 765. La componente CPU potrebbe essere Kyro 685, presumibilmente con architettura a 8 core, coadiuvata dalla GPU Adreno 660 e dalla VPU Adreno 665.

A completare il quadro ci sarebbe il chip Spectra 580 per l’elaborazione delle immagini, oltre al supporto per le memorie LPDDR5. Inoltre, le voci parlano della presenza dell’unità Qualcomm Secure Processing SPU250. Per quanto le caratteristiche sembrano essere abbastanza coerenti per il successore dello Snapdragon 865, ricordiamo che si tratta di indiscrezioni che non godono di ufficialità.

Lo Snapdragon 875 di Qualcomm dovrebbe essere annunciato nel mese di dicembre. Alimenterà gli smartphone top di gamma della prima parte del 2021 a marchio Xiaomi, OPPO, OnePlus e altri. Nel frattempo, siamo ancora in attesa di capire se il produttore di San Diego abbia ancora in programma di lanciare una versione potenziata dell’attuale Snapdragon 865.

Il nuovo Mi 10 con Snapdragon 865 è disponibile all’acquisto su Amazon, tramite questo link.