Tom's Hardware Italia
Android

Recensione Acer Iconia Tab 10

Acer propone un tablet da 10 pollici con qualche pregio, ma anche diversi difetti. Problemi relativamente trascurabili, che diventano però difficili da accettare considerato il prezzo richiesto per questo dispositivo.

L'Acer Iconia Tab 10 è un tablet Android da 10 pollici pensato soprattutto per la multimedialità domestica. L'azienda lo propone a 250 euro di listino e online si trova a circa 35 euro in meno. Una spesa relativamente contenuta quindi, per un prodotto tutto sommato accettabile ma non privo di difetti.

Esterno

L'Acer Iconia Tab 10 è realizzato completamente in plastica e prendendolo in mano si nota subito la poca cura che è stata posta nella costruzione. I materiali scelti sono evidentemente economici e l'assemblaggio denota diverse imprecisioni. Quella più evidente è la giunzione tra schermo e corpo del dispositivo: sembra quasi che siano due elementi separati infilanti l'uno dentro l'altro.

DSC 2860
DSC 2861
DSC 2862
DSC 2863

Questo tablet è quasi completamente nero a eccezione di alcuni dettagli, sempre in plastica, con un colore dorato (oro antico). Guardandolo frontalmente, sotto c'è il logo dell'azienda, mentre a sinistra e a destra il tablet è simmetrico. Su entrambi i lati c'è infatti un pulsante relativamente grande, inserito tra due feritoie che nascondono ben 4 altoparlanti – torneremo sull'audio più avanti. Sul lato sinistro il pulsante controlla il volume, mentre a destra ce n'è uno che dovrebbe cambiare le impostazioni multimediali e renderle ottimali secondo l'uso – ma non abbiamo notato differenze tra una voce e l'altra. Il lato superiore ospita invece la fotocamera frontale da 2 megapixel.

DSC 2865
DSC 2880

Passando ai bordi, a destra e sotto sono del tutto sgombri. A sinistra c'è invece la presa da 3,5 mm per le cuffie e il connettore microUSB. Quello superiore, in mezzo, ospita invece un piccolo sportellino, dietro al quale si nasconde lo slot microSD un connettore microHDMI. Tramite esso l'Acer Iconia Tab 10 si può collegare a un monitor esterno per guardare video o eventualmente per giocare – eventualmente usando un controller Bluetooth.

La copertura della porta microHDMi continua nella cover posteriore e circonda la fotocamera posteriore da 5 megapixel. Per il resto l'Acer Iconia Tab è completamente sgombro, dietro, a eccezione degli adesivi con le certificazioni.

Nell'insieme non è un prodotto particolarmente piacevole da maneggiare, soprattutto perché in diverse occasioni si nota come la plastica si fletta sotto le dita – e qualche volta abbiamo anche sentito uno scricchiolio. Non fa una bella impressione, ma osservandolo da vicino l'Acer Iconia Tab 10 sembra un prodotto tutto sommato resistente per l'uso a cui è destinato – per la maggior parte del tempo resterà a casa, magari sul divano o in cucina.

Hardware

All'interno dell'Acer Iconia Tab 10 c'è il SoC Mediatek MT8163A (1,3 GHz, quad-core, Mali T720) abbinato a 2 GB di RAM. Si tratta di una piattaforma di fascia medio-bassa, sufficiente per dare fluidità e reattività al dispositivo. C'è comunque qualche rallentamento qua e là, che a volte diventa davvero fastidioso: per esempio la tastiera si è bloccata diverse volte quando abbiamo fatto l'accesso a Netflix, rendendo l'operazione decisamente snervante. In generale questo tablet offre un'esperienza d'uso accettabile, ma non di più. Ci abbiamo anche giocato senza difficoltà.

Lo schermo ha una risoluzione pari a 1920×1200, quindi si potranno vedere video (e app multimediali) in FullHD. Purtroppo la luminosità massima è piuttosto ridotta e il display risulta difficile da vedere se ci sono forti fonti di luce esterne: sotto il sole è quasi impossibile, ma anche in casa bisognerà fare attenzione alle finestre e ai riflessi.

DSC 2867

I colori sono abbastanza naturali e lo schermo, luce permettendo, resta utilizzabile anche con qualche grado di inclinazione. Questo schermo da dell'Acer Icona Tab 10 un valido tablet per guardare Netflix, Sky Online o qualsiasi altro servizio di streaming. Sarebbe ancora migliore se lo schermo fosse un po' più luminoso, ma per un uso domestico può cavarsela.

L'audio offerto dall'Acer Iconia Tab 10 è anch'esso da sufficienza. Potete guardarvi una serie TV e riuscirete e sentire e comprendere l'audio se l'ambiente non è troppo rumoroso, ma il volume massimo è comunque piuttosto basso e inoltre quando si alza molto la distorsione si nota. Ci saremmo aspettati di meglio da quattro altoparlanti con certificazione Dolby DTS.

Software

Il sistema operativo installato sull'Acer Iconia Tab 10 è Android in versione 6.0. L'interfaccia e l'aspetto delle icone sono quelle standard di Android stock. Acer ha però aggiunto una pagina speciale a sinistra, che raccoglie tutte le informazioni dai social network e altre fonti, e che potrebbe in effetti essere il punto di riferimento per chi usa il tablet. Questa pagina mostra anche gli impegni del giorno, dà spazio al drawer (per andare direttamente alle app installate.

DSC 2873

A proposito di applicazioni preinstallate, Acer ne ha aggiunte alcune di proprie. C'è Kids Center, una sorta di minisistema operativo da avviare quando vogliamo dare il tablet a un bambino. C'è poi l'Iconia Suite, il noto pacchetto dell'azienda che include EZ SNap (per fare schermate con un tocco), EZ WakeUp (riattiva il tablet toccando con 5 dita e avvia un'app) ed EZ Utilities (un semplice strumento per la gestione del dispositivo). C'è poi un gestore di file cloud, un servizio di archiviazione cloud per le fotografie e Acer Cloud che estende i servizi cloud offerti da Acer. Troviamo poi qualche semplice app di utilità, e le solite app Google.

Conclusioni

L'acer Iconia tab 10 è un tablet realizzato con materiali economici, solido ma poco curato nell'assemblaggio. Ha prestazioni adeguate a un uso domestico leggero e poco impegnativo, ma di tanto in tanto si nota qualche problema reattività e lentezza.

DSC 2872

Lo schermo ha una discreta qualità dal punto di vista cromatico ma è poco luminoso e risulta difficile da vedere se le condizioni di luce non sono ideali. Lo stesso vale per gli altoparlanti, che producono una qualità sonora discreta ma con un volume massimo molto basso, il che è particolarmente negativo per un prodotto che si propone come multimediale.

Vale la pena di comprarlo? Al prezzo reale di 215 euro circa probabilmente no, perché in commercio si trovano diversi altri prodotti simili che costano molto meno. E volendo spendere una cifra simile ci sono prodotti come i Samsung Galaxy Tab che sono preferibili a questo modello Acer. A meno che non vi siate innamorati della sua estetica, naturalmente.