Tom's Hardware Italia
Apple

Abbinamento e configurazione

Pagina 9: Abbinamento e configurazione
Apple Watch è il miglior compagno dell'iPhone, è ben realizzato, funziona bene, ma è sempre uno smartwatch. Questo significa che se trovate questi oggetti utili, Apple Watch non sfugge, per ora, a questa regola.

Abbinamento e configurazione

iOS 8.2 ha aggiunto l'applicazione "Apple Watch" all'iPhone, e avrete quindi bisogno di questa versione software, o successive, per abbinare, configurare e usare l'Apple Watch. La procedura di abbinamento fa uso della fotocamera, infatti vi verrà chiesto d'inquadrare la schermata dell'orologio e il gioco è fatto.

Poi vi verrà chiesto se vorrete indossarlo al polso destro o sinistro, effettuare il login di iCloud, attivare i servizi di localizzazione, usare Siri e condividere le informazioni diagnostiche. Praticamente quello che accade all'inizializzazione di un iPhone. Dovrete poi impostare un codice a quattro cifre e scegliere se sbloccare l'Apple Watch quando sbloccate l'iPhone.

screens pairing setup

Al termine della procedura potrete decidere se scaricare in automatico sull'iPhone tutte le estensioni delle App per Watch disponibili. In base alla quantità di dati e alla velocità di trasferimento, la sincronia iniziale potrebbe necessitare di un po' di tempo.

Le opzioni di configurazione non sono tutte disponibile sull'iPhone; alcune voci sono lasciate  solo sul Watch o sull'iPhone. Ad esempio è possibile ridurre la trasparenza degli elementi solo dall'iPhone, o scegliere se lo schermo dovrà accendersi al movimento del polso solo sul Watch. Strane scelte, dopotutto almeno sull'iPhone dovrebbero essere presenti tutte le opzioni.

screens watch vs app settings

Siccome l'uso dell'orologio è molto personale, non ha senso dare suggerimenti sul modo in cui dovrete configurarlo. La cosa migliore, in questo caso, è cambiare la configurazione delle singoli voci, testarne il comportamento e vedere come funziona, e scegliere il comportamento che più si preferisce.