Android

Conclusioni

Pagina 9: Conclusioni

Conclusioni

Punti a favore
  • Sistema Operativo
  • Prezzo
Nella Media
  • Autonomia
  • Fotocamera
  • Audio
  • Schermo
Punti a sfavore
  • Non è LTE
 
Schermo
 
Autonomia
 
Fotocamera
 
Prestazioni
 
Design
 
Connettività
 
Memoria
 
Prezzo
 
VOTO COMPLESSIVO 85/100

Meizu MX3 costa, nella versione da 16 GB, 397 euro. Per il modello da 32 GB dovrete pagare 421 euro mentre per quella da 64 GB il prezzo sale a 463 euro. Le prestazioni del SoC Samsung non sono le stesse dello Snapdragon 800 presenti sugli ultimi top di gamma Android, ma ugualmente buone e soprattutto sufficienti per un OS fluido e reattivo e per far funzionare senza problemi tutte le App.

Lo schermo ha buone caratteristiche, l’autonomia della batteria raggiunge i requisiti che chiediamo, seppur minimi, la fotocamera non è malaccio, il sistema operativo è convincente e, quello che potrebbe sembrare un grave problema, cioè la presenza di uno store personalizzato, in effetti non lo è dato che si può scaricare e installare il Play Store da cui poi accedere a tutte le App Android.

La lingua non è un problema, dato che sappiamo che fra poche settimane arriverà l'aggiornamento che aggiungerà l'italiano, mentre più grave è la mancanza di una connessione LTE. Non tutti oggi hanno abbonamenti telefonici che permettono di accedere alle reti LTE, ma il 4G sarà sempre più normale nei prossimi mesi, quindi pensate bene a come e dove usate lo smartphone per valutare quanto sia importante questa caratteristica per voi.

###old2733###old

Meizu MX3 è oggi un prodotto interessante, che dovrebbe rientrare tra le scelte degli appassionati, perché oltre ad abbinare buone qualità in generale, è acquistabile a un prezzo di 397 euro, una cifra molto concorrenziale che potrebbe farlo preferire ai vari modelli top di gamma che non costano meno di 500 euro.