Android

Fotocamere e conclusioni

Pagina 3: Fotocamere e conclusioni

Moto Z2 Force dispone di due sensori posteriori da 12MP Sony – modello IMX386 con pixel di 1,25 micron – uno RGB e uno monocromatico. In sostanza, quest'ultimo sensore non ha la capacità di rilevare il colore, ed è deputato a raccogliere tutte le informazioni relative alla luminosità. Insieme, i sensori dovrebbero essere in grado di fornire foto nitide a prescindere dalle condizioni di luce. La stessa soluzione adottata da Huawei.

Moto Z2 23

I risultati sono buoni, ma non al vertice della categoria. Come abbiamo imparato da innumerevoli altre implementazioni, con due fotocamere vengono fornite anche informazioni sul posizionamento nella scena del soggetto, che consentono di giocare con profondità di campo e messa a fuoco. E poiché c'è un sensore monocromatico, Motorola offre una modalità separata in bianco e nero, che in alcuni casi risulta davvero fantastica.

Peccato che non ci sia uno stabilizzatore ottico, mancanza molto probabilmente dovuta alo spessore limitato, e che si percepisce nettamente nelle fotografie in notturna, così come influisce sulla capacità di registrazione video del Moto Z2 Force. Nonostante il supporto alla risoluzione 4K, anche da questo punto di vista il modulo fotografico posteriore non è particolarmente entusiasmante.

Verdetto

Da un punto di vista prettamente soggettivo, Moto Z2 Force è un telefono molto convincente. Le prestazioni sono al top, il riconoscimento dell'impronta digitale è fulmineo, le gesture sono utili, il design è riuscito e la possibilità di usare le Moto Mods da una marcia in più a questo smartphone rispetto ai concorrenti.

Durante la prova abbiamo provato la fotocamera a 360 gradi e il gamepad, due accessori che sono realmente in grado di fare la differenza – se vi interessano.

Moto Z2 06

Il prezzo di listino di 899 euro, nonostante sia in linea con i concorrenti, rimane molto elevato. Con questo prezzo il Moto Z2 Force si scontra con iPhone 8 o con il Note8, ad esempio. Quindi chi dovrebbe preferire questo smartphone anziché i concorrenti? Vi diamo tre motivi: chi vuole un'esperiena Android molto vicino a quella stock, chi cerca uno smartphone molto sottile e leggero, e infine chi è interessato alle Mod. È vero che non sono gratuite, ma sono in grado di migliorare l'esperienza d'uso in alcuni campi come nessuno, degli smartphone concorrenti, è in grado di fare.


Tom's Consiglia

Scopri anche tutti i moduli aggiuntivi di Lenovo compatibili con questo Moto Z2 Force.