Android

Redmi 10X ha un biglietto pronto per i mercati internazionali

La gamma Redmi 10X ha già un biglietto pronto per i mercati internazionali. I nuovi arrivati infatti sono stati inseriti nell’elenco degli smartphone supportati da Google con tanto di Play Store e servizi annessi, il che lascia presagire un imminente arrivo in Paesi diversi dalla Cina, magari in Europa. C’erano pochi dubbi sulla possibile disponibilità dei nuovi smartphone al di fuori dei confini nazionali, ma ora sembra ormai certa.

L’azienda costola di Xiaomi ha presentato i nuovi Redmi 10X pochi giorni fa in Cina. Sono tre modelli, tutti basati su processori MediaTek. Redmi 10X 4G è equipaggiato sull’Helio G85 con 4 o 6 GB di RAM e 128 Gigabyte di memoria interna. Frontalmente invece troviamo un display IPS LCD da 6,53 pollici con risoluzione Full-HD+. La fotocamera anteriore da 13 Megapixel è incastrata in un foro sullo schermo. La scheda tecnica di completa con quattro fotocamere posteriori (48 MP + 8 MP + 2 MP + 2MP) e una batteria da 5.020 mAh.

Redmi 10X 5G e Redmi 10X Pro condividono gran parte della scheda tecnica. Il processore è il MediaTek Dimensity 820 con 6 o 8 GB di RAM. Entrambi montano un display AMOLED da 6,57 pollici con sensore biometrico integrato e godono di una batteria da 4.520 mAh (ricarica rispettivamente a 22,5 W e 33W). La fotocamera anteriore qui trova spazio in un notch a goccia rispettivamente da 16 Megapixel e 20 Megapixel. Cambia invece il modulo posteriore: 48 MP + 8 MP + 2 MP per Redmi 10X 5G e 48 MP + 8 MP + 8 MP (teleobiettivo) + 5 MP per il Pro. Solo quest’ultimo ha il chip NFC.

Sarà interessante capire quali saranno i prezzi e come il Redmi 10X 4G si posizionerà rispetto a Redmi Note 9, appena arrivato in Italia, con cui condivide gran parte della scheda tecnica. Non sappiamo se la linea debutterà anche nel Bel Paese, ma ci sono forti probabilità.

Il nuovo Redmi Note 9s è disponibile all’acquisto su Amazon a meno di 250 euro. Lo trovate a questo link.