Android

Redmi 9 ufficiale: economico e con tanta autonomia

Dopo le ultime insistenti indiscrezioni, Xiaomi ha ufficialmente alzato il sipario su Redmi 9. Il nuovo smartphone di fascia bassa debutterà prima in Spagna, per poi presumibilmente raggiungere anche il nostro mercato. Come da tradizione, parliamo di un dispositivo caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo accompagnato da una grandissima autonomia.

Le caratteristiche tecniche sono state tutte confermate. Il cuore pulsante è rappresentato dal MediaTek Helio G80 abbinato a 3 o 4 Gigabyte di RAM e 32 o 64 Gigabyte di memoria interna espandibile. Il design non è stato rivoluzionato rispetto al predecessore. La parte frontale ospita un display IPS LCD da 6,53 pollici con risoluzione Full-HD+ e notch a goccia per la fotocamera anteriore da 8 Megapixel.

Sul posteriore, invece, ben quattro fotocamere. Il sensore principale da 13 Megapixel (f/2.2) è accoppiato a un grandangolare da 8 Megapixel (f/2.2), uno da 2 Megapixel (f/2.4) per la profondità di campo e un ultimo da 5 Megapixel (f/2.4) per le macro. Il sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali appare incluso nello stesso modulo fotografico.

Il tutto è alimentato da una batteria da 5.020 mAh con supporto alla ricarica rapida a 18W. La ricarica è affidata alla porta USB Type-C. Completa la connettività che vede la presenza anche del chip NFC e del jack audio da 3,5 mm.

Redmi 9 sarà disponibile in Spagna a partire da 149 euro (3/32 GB) fino a toccare 179 euro per la versione 4/64 GB. Attendiamo informazioni circa una possibile commercializzazione sul mercato italiano.

Il nuovo Redmi Note 9s è disponibile all’acquisto su Amazon a meno di 250 euro. Lo trovate a questo link.