Android

Redmi Note 10 e Note 10 Pro: in Europa con un altro nome

Il valzer dei nomi in casa Xiaomi va avanti da tempo, ormai è una scelta di marketing ben precisa. E ancora, sempre questa strategia, potrebbe portare a chiamare il Redmi Note 10 in un altro nome per la commercializzazione Europea.

Questo perché nel database della FCC è comparso uno smartphone cui il nome assegnatogli è M2007J17C e i rumors lo associano al possibile Redmi Note 10 Europeo.

Redmi Note 10

Quelli di cui stiamo parlando sono sempre gli smartphone cui il nome in codice è Gauguin e Gauguin Pro, appunto Redmi Note 10 e Redmi Note 10 Pro. Le nuove informazioni però parlano di due dispositivi che in Europa avranno una caratteristica inferiore: le fotocamere saranno di ottima qualità ma riserveranno dei sensori da 108 MP in Cina e sensori da 64 MP in Europa.

Le batterie degli smartphone invece saranno uguali, abbiamo il riferimento di Redmi Note 10 Pro che dovrebbe integrarne una da 4820 mAh. Entrambi poi avranno l’NFC e un SoC Snapdragon 750G comprendente un modem 5G. Questi ultimi due dettagli per quanto riguarda i modelli Europei.

Redmi Note 10 in Cina invece avrà a disposizione un SoC Mediatek Dimensity 820 (modem 5G integrato), 8 GB di RAM e una memoria interna che partirà da 64 GB.

Entrambi gli smartphone saranno introdotti nel mercato cinese ad ottobre, nessuna informazione invece di quando verranno resi disponibile in Europa. Ma se si chiameranno così in Cina, in Europa che nome avranno? Potrebbero essere svelati il 30 settembre, data in cui verrà annunciato Xiaomi Mi 10T.

Con Xiaomi Mi 10 Lite 5G avete uno smartphone completo, un’ottima fotocamera e una performante autonomia a meno di 300 euro. Potete acquistarlo qui.