Tom's Hardware Italia
Android

Samsung Exynos 9825 ufficiale: il primo con processo EUV a 7 nm

A poche ore dalla presentazione di Galaxy Note 10, Samsung ha annunciato il nuovo processore Exynos 9825 realizzato con tecnologia di elaborazione EUV a 7 nm.

A poche ore dall’evento Galaxy Unpacked in cui verrà presentata la nuova generazione di Galaxy Note 10, Samsung ha annunciato ufficialmente il suo nuovo processore Exynos 9825. Pur non essendo il primo processore a essere realizzato con processo produttivo a 7 nm, è il primo a essere realizzato con tecnologia di elaborazione EUV.

La nuova tecnologia – afferma il produttore – assicura prestazioni più veloci e maggiore efficienza dal punto di vista energetico. Il processore è un octa-core con 2 core M4, due Cortex-A75 e quattro Cortex A-55. Samsung non ne ha specificato la velocità di clock, il che lascia presuppore che sia uguale a Exynos 9820 – dunque – rispettivamente di 2,73 GHz, 2,31 GHz e 1,95 GHz.

Samsung sostiene che Exynos 9825 è progettato per il futuro dei giochi mobile. Equipaggiato con la stessa GPU Mali-G76 MP12 – che funziona a velocità di clock più elevate rispetto alle generazioni precedenti – il processore è in grado di offrire potenti prestazioni grafiche per giochi immersivi. Il modem LTE è Shannon 5000 con download fino a 2 Gbps. Il SoC può essere accoppiato – inoltre – al modem Exynos 5100 che garantirà il supporto al nuovo standard di rete 5G.

Exynos 9825 supporta la codifica e decodifica dei video fino a 8K Ultra HD con codec diversi, tra cui HEVC a 10 bit (H.265), oltre che display fino a 4K e HDR10+. Il nuovo processore dovrebbe debuttare già oggi a bordo dei top di gamma Galaxy Note 10, su cui vi riveleremo tutti i dettagli non appena saranno resi disponibili.

Il top di gamma Samsung Galaxy S10+ è disponibile in sconto su Amazon. Lo trovate a questo link.