Android

Samsung Galaxy M41 sarebbe stato cancellato prima del lancio

Il Samsung Galaxy M41 potrebbe non arrivare mai sul mercato, in quanto sarebbe stato sostituito da un altro modello, più o meno dalle caratteristiche simili, il Galaxy M51.

Alcuni mesi fa, il Samsung Galaxy M41 è stato scovato online ed avrebbe dovuto prendere il posto del modello dello scorso anno l’M40, uno dei primi smartphone, tra i medio di gamma presenti sul mercato, a disporre di un foro in grado di ospitare la fotocamera frontale.

L’M41 era molto atteso alla luce del fatto che il dispositivo avrebbe dovuto implementare un pannello OLED realizzato da una società di terze parti, a differenza di altri modelli della casa sud-coreana che invece, sono equipaggiati con display prodotti dalla società stessa. L’azienda incaricata di produrli sarebbe stata la China Star di TCL.

Ma, come detto poc’anzi, Samsung avrebbe annullato i piani di lancio relativi allo smartphone. Stando a quanto riferito da fonti molto vicine al colosso tecnologico, sarebbe invece in fase avanzata lo sviluppo del Galaxy M51, sebbene non siano ancora disponibili molte specifiche, non dovrebbero discostarsi molto da quanto riferito fino ad ora sul precedente modello.

I pannelli sviluppati per l’M41 sarebbero utilizzabili anche per l’M51 ma sembra che Samsung abbia deciso di sostituirli con la propria soluzione a seguito del mancato superamento dei requisiti di qualità richiesti. Se da una parte tale scelta potrà garantire la presenza di uno schermo decisamente più performante, dall’altra i costi di produzione lieviteranno sensibilmente. Ad ogni modo non ci aspettiamo di vedere uno stravolgimento particolare rispetto a quanto trapelato sino ad ora. Non abbiamo molte altre informazioni al momento ma i prossimi giorni ci aiuteranno sicuramente a fare chiarezza sulla scelta fatta da Samsung.