Android

Samsung Galaxy Note 4 in vendita in Italia a 769 euro

Galaxy Note 4, il più costoso di sempre tra i Note. Disponibile da oggi in Italia a 769 euro, il phablet di Samsung con Android 4.4 prova a convincere tanto i businessman che hanno bisogno di un prodotto con schermo grande e pennino, quanto l'appassionato che vuole un terminale di alto livello.

Il phablet è infatti dotato di schermo AMOLED da 5,7 pollici con risoluzione di 2560×1440 pixel e una densità di 515 PPI (protetto da Gorilla Glass 3). A bordo c'è il chip Snapdragon 805 a 2.7 GHz, il non plus ultra in fatto di potenza, almeno per quanto concerne l'offerta di Qualcomm. Non mancano 3 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione espandibile con microSD fino a 128 GB. La fotocamera posteriore è da 16 megapixel con stabilizzatore ottico d'immagine e zoom digitale 8x mentre quella anteriore è da 3,7 megapixel.

La batteria è da 3220 mAh, di poco superiore a quella da 3200 mAh del predecessore, ma può caricarsi da zero al 50% in circa 30 minuti. Il Note 4 è dotato di sensori di riconoscimento impronte digitali e di battito cardiaco, ma anche di tre microfoni con sistema di riduzione del rumore. Sul fronte della connettività supporta LTE, WiFi ac, GPS, NFC e Bluetooth 4.1. L'azienda sudcoreana ha migliorato anche l'esperienza di interazione con S Pen aumentando la sensibilità al tocco da 1024 livelli a 2048.

###old3107###old

Esteticamente il prodotto è simile al predecessore, con la parte posteriore che mantiene la cover in similpelle, anche se la falsa cucitura è sparita. Il phablet guadagna tuttavia una banda metallica che circonda la cornice del telefono. Le colorazioni ricalcano quelle di altre terminali di casa Samsung: Charcoal Black, Frost White e Bronze Gold.