Android

Samsung Galaxy Watch 3: ecco le presunte specifiche del nuovo indossabile

Il Galaxy Watch 3 potrebbe essere svelato molto presto, sono infatti molte le indiscrezioni che confermerebbero il lancio del prossimo smartwatch per il mese di luglio, assieme ai nuovi auricolari wireless. Ebbene, ora abbiamo a disposizione anche la probabile scheda tecnica del prodotto.

Partendo dal display, potrebbero essere due le varianti che verranno commercializzate, una con pannello da 1,2 pollici e l’altra da 1,4 pollici mentre le casse sarebbero da 41 e 45mm. Dovrebbero differire anche i materiali con la presenza sia dell’acciaio inossidabile che del titanio, in grado di garantire un’ottima resistenza, anche grazie alla certificazione militare MIL-STD-810G ed a quella IP68 per la resistenza all’acqua. A bordo, dovremmo trovare ben 8GB di memoria, il supporto all’LTE ed al GPS. Gradito poi il ritorno alla ghiera fisica rotante che era stata rimossa sugli ultimi modelli come il Galaxy Watch Active ed il Galaxy Watch Active 2 dello scorso anno, a favore di una soluzione meccanica. La RAM dovrebbe essere da 1GB mentre per il sistema operativo, l’azienda sud-coreana dovrebbe implementare TizenOS, come da tradizione, in verisone 5.5.

I display , salvo sorprese, saranno ricoperti da vetro Gorilla Glass DX realizzati da Corning, come rivelato dalla FCC. Per quanto riguarda i sensori per il monitoraggio dei vari parametri vitali e delle attività, non dovrebbero differire da quanto visto sul Galaxy Watch Active 2. Sarebbero infatti presenti, un cardio-frequenzimetro con 8 fotodiodi per una lettura più precisa e quello per il monitoraggio della pressione sanguigna oltre ad un sensore per l’effettuazione direttamente dal polso di un elettrocardiogramma (ECG). Non mancherebbe neanche il monitoraggio del sonno.

Resta da capire, se quest’ultima funzione, sarà implementata fin dal lancio o se arriverà successivamente. Samsung infatti, ha recentemente ottenuto l’approvazione per abilitare la funzione ECG del Galaxy Watch Active 2 in Corea e non sappiamo quanto tempo sarà necessario affinché anche il nuovo modello ottenga l’ok per l’abilitazione ufficiale.  Dunque, non resta che attendere per scoprire se quanto fino ad ora trapelato possa tramutarsi in realtà o se ci sarà qualche sorpresa che possa far aumentare l’interesse verso questo indossabile.

Volete monitorare la vostra attività fisica? Il Samsung Galaxy Watch Active 2 è disponibile ad un ottimo prezzo su Amazon. Lo trovate a questo link.