Android

Samsung prevede un calo del 56% dei profitti nel Q2 2019

Samsung ha ufficialmente fornito le previsioni al ribasso sugli utili per il secondo semestre del 2019. La società sudcoreana prevede che il suo profitto, per il periodo di riferimento, subirà un calo del 56% attestandosi intorno a 6,5 trilioni di won (4,9 miliardi di euro circa), dimezzato rispetto allo stesso periodo del 2018. Si prevede, inoltre, che i ricavi scendano del 4% con 56 trilioni di won (42,57 miliardi di euro). Il secondo trimestre 2019 sarà il terzo trimestre consecutivo di Samsung con un calo degli utili anno su anno.

Il produttore non ha fornito dettagli che diano una spiegazione completa a questi numeri. Tuttavia, questi primi dati sembrano corroborare le notizie che vedono i profitti di Samsung calare a causa del debole mercato dei chip di memoria con l’aggiunta dell’eccesso di offerta delle memorie NAND e DRAM che ha spinto i prezzi sempre più verso il basso.

Secondo gli analisti, inoltre, il blocco di Huawei imposto dal presidente Trump potrebbe aver influito sul business dei chip di memoria, in quanto la società di Shenzhen rappresenta uno dei suoi principali clienti. È altrettanto vero, però, che le difficoltà di Huawei potrebbero avvantaggiare Samsung nel mercato smartphone.

Gli analisti affermano, infine, che l’utile del secondo trimestre 2019 avrebbe potuto essere inferiore se Samsung non avesse registrato un guadagno per il settore dei display. Secondo Reuters, l’incremento sarebbe dovuto ai 684 milioni di dollari avuti da Apple come rimborso per il mancato raggiungimento degli obiettivi di vendita concordati in precedenza. Samsung, infatti, fornisce panelli OLED per gli iPhone. Tuttavia, ritorneremo sulla questione verso la fine del mese di luglio quando verrà rilasciato il rapporto completo con i dettagli relativi alle singole divisioni.

Il top di gamma Samsung Galaxy S10+ è disponibile in sconto su Amazon. Lo trovate a questo link.