Tom's Hardware Italia
Apple

SIM Apple per navigare all’estero, comoda ma costosa

Apple permette anche al pubblico italiano di attivare la Apple SIM su iPad Air 2 e iPad Mini 3. Chi sceglie questa opzione potrà attivare piani specifici direttamente dal tablet in 90 paesi del mondo, ma i prezzi non sono proprio invitanti.

Apple ora vende anche in Italia la propria SIM dati, una proposta pensata per chi si muove molto e ha un iPad. La SIM Apple è infatti compatibile solo con iPad Air 2 e iPad Mini 3 – vale a dire i modelli con SIM integrata a livello hardware, e ha costi di navigazione fissi in qualsiasi paese ci si rechi.

apple sim 01

L'aspetto interessante di questa SIM infatti è che funzionerà in oltre 90 paesi del mondo. Per usarla quindi basterà attivarla e poi gestire il piano dati direttamente tramite il software del tablet – ma volendo è sempre possibile attivare un abbonamento con un operatore locale del paese in cui ci troviamo.

Verrebbe quindi da pensare che con questa SIM ci si libera degli odiosi costi di roaming per navigare all'estero, ma sarebbe vero solo a metà. La SIM Apple infatti costa parecchio, e i prezzi cambiano in base al paese in cui ci si reca.

Per esempio in Francia avremo 1 gigabyte per 50 euro, ma per la stessa cifra si hanno 3 GB in Spagna. Similmente, in Francia 40 MB di traffico costano 10 euro, mentre altrove con la stessa cifra si avranno a disposizione 75 MB. In ogni caso ci si affiderà agli operatori EE e T-Mobile nel Regno Unito e USA, mentre GigSky fornisce la connettività negli altri paesi del mondo.

apple sim 02

GigSky infatti è proprio un operatore telefonico con un'offerta specifica per i viaggiatori che vogliono usare i dati: non hanno un'offerta voce/SMS, ed è sul sito di quest'azienda che potete trovare i prezzi per i vari paesi del mondo.

Per esempio, quando si arriverà a Berlino si potrà usare direttamente l'iPad per attivare un piano dati specifico e navigare in Germania alle tariffe descritte. Tariffe che, come il lettore avrà notato, sono piuttosto sostenute.

Questa offerta può andare bene, forse, per chi deve passare un giorno o due in uno dei paesi inclusi nella lista, ma per una permanenza più lunga la scelta migliore continua a essere comprare una SIM locale – che si può usare anche con i modelli di iPad in questione.

Apple iPad AIR 2 WI-FI+LTE Apple iPad AIR 2 WI-FI+LTE
€ 540,00Acquista

Apple iPad MINI 3 Retina Cellular Apple iPad MINI 3 Retina Cellular
€ 493,50Acquista

Anzi, a seconda della situazione potrebbe anche esser più conveniente pagare il roaming, o magari attivare una specifica promozione come quelle che gli operatori propongono per l'estate e spesso anche nel periodo natalizio.

Insomma quella di Apple è una proposta costosa o, nella migliore delle ipotesi, che costa quanto il normale roaming. D'altra parte la comodità non è mai a buon prezzo, e qui stiamo parlando di comodità – indiscutibile – con sopra la famosa mela morsicata. Tutto normale quindi, niente di cui scandalizzarsi: chi trova la Apple SIM una proposta interessante può attivarla presso un Apple Store, mentre tutti gli altri possono scegliere una delle altre opzioni esistenti.