Windows

Skype, arriva Meet Now: videochiamate senza account

Skype ha introdotto Meet Now, una nuova web-app che consente agli utenti di effettuare videochiamate senza necessariamente avere un account. È un nuovo servizio web, dunque, che consente di evitare la registrazione alla popolare piattaforma. In questo modo si avvicina a Zoom, l’applicazione per videoconferenze finita sotto i riflettori per questioni di privacy dopo il grande successo riscosso in questo periodo di emergenza da Coronavirus.

In questo contesto, Skype tenta dunque di rendere molto più semplice e rapido l’utilizzo della propria piattaforma. Basta creare un link – in stile Hangouts – per avviare la videochiamata. I nostri colleghi e amici potranno partecipare alla chiamata semplicemente cliccando sull’indirizzo che condivideremo, senza la necessità di dover registrare un account o – nel caso ne abbiano già uno – di dover inserire le proprie credenziali di accesso.

Nel caso in cui l’applicazione mobile sia installata sul dispositivo utilizzato per la videochiamata, il sistema aprirà automaticamente l’app e anche in questo caso non ci sarà bisogno di effettuare l’accesso. Altrimenti, verrà aperto il client web senza nessun tipo di download. Attualmente Meet Now è supportato su Microsoft Edge o Google Chrome. La pagina ufficiale di Skype sottolinea che le funzionalità non cambiano. Sono le stesse che già conosciamo: registrazione di chiamate, sfocatura dello sfondo e condivisione dello schermo per condividere il materiale con i colleghi.

Insomma, utilizzare Skype con Meet Now basterà avere una buona connessione Internet e il browser che lo supporto (Microsoft Edge e Google Chrome).

P30 Pro, il primo con fotocamera periscopica, è disponibile all’acquisto su Amazon a meno di 560 euro. Lo trovate a questo link.