Android

SMS alla guida un po’ più sicuri, con lo smartphone

I ricercatori dei Clemson University Human-Centered Computing Labs hanno messo a punto VoiceTEXT, un’applicazione per mandare SMS alla guida senza compromettere la sicurezza.

SMS alla guida, un’abitudine pericolosa.

Juan Gilbert, coordinatore del gruppo, ha spiegato che VoiceTEXT si affida a un server mobile per rendere il servizio accessibile a chiunque abbia uno smartphone. Per mandare un SMS basta pronunciare il nome del destinatario e il messaggio, e l’applicazione si occupa del resto.

Il sistema può trasmettere il messaggio vocale così come è stato inviato, oppure trasformarlo in un SMS. È anche possibile ricevere un’email, contenente un link al file audio. Quando il destinatario riceve un SMS, infine, il sistema text-to-speech lo converte in audio consentendo al conducente di non distrarsi.

Gilbert ha spiegato che applicazioni specifiche per ogni sistema operativo servirebbero per accedere facilmente al servizio, e anche a salvare la rubrica dei contatti sul server, un parametro necessario per interpretare i comandi vocali.

Questo sistema, potenzialmente, rende disponibili a chiunque funzioni di controllo vocale e trascrizione presenti solo su alcuni terminali di fascia alta. Pur non essendo una rivoluzione, l’idea di Gilbert va nella direzione giusta: rendere le tecnologie accessibili e sicure. Gilbert, al momento, sta lavorando per stringere accordi di licenza con i principali operatori mobili statunitensi.