Cuffie, auricolari e accessori

Sonos Radio: il servizio gratuito con circa 60.000 stazioni radiofoniche arriverà in Italia

Sonos ha appena annunciato Sonos Radio, un servizio che consentirà a tutti i consumatori che hanno scelto un dispositivo (come Beam Soundbar) targato dal noto brand di ascoltare oltre 60.000 stazioni radiofoniche di tutto il mondo. Gli utenti potranno usufruire del servizio gratuitamente: il progetto è finanziato con gli annunci pubblicitari.

In particolare, potremo trovare diversi canali creati e gestiti da alcuni artisti. Tra i primi annunci ci sono Thom Yorke (frontman dei Radiohead), Brittany Howard (Alabama Shakes), David Byrne e Third Man Records. Il numero di musicisti che aderiscono all’iniziativa sarà constatemene incrementato.

Oltre a queste stazioni, ci saranno anche approfondimenti dedicati alla musica: dai classici fino ad arrivare agli ultimi successi. Tra i partner di Sonos Radio troviamo alcune tra le più importanti realtà radiofoniche, come TuneIn (che collabora già da tempo con la società), Global (più grande radio company europea) e Radio.com.

Sonos Stations è composto da oltre 30 stazioni in cui saranno raccolte diverse canzoni divise per generi. Debutterà anche il nuovo marchio sonoro di Philip Glass, il compositore statunitense ritenuto come uno dei primi artisti a essersi avvicinato al minimalismo musicale.

Per accedere a Radio, sarà sufficiente aggiornare l’applicazione ufficiale e accedere al menù “Sfoglia”. Il servizio arriverà anche in Italia, ma non è stata annunciata la data di lancio.

L’evoluto smart speaker Sonos One Generazione 2, compatibile con Google Assistant, Alexa ed Apple AirPlay, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.