Android

Sony punta su Firefox OS e pubblica una ROM per Xperia E

Sony ha intenzione di presentare uno smartphone Firefox OS nel corso del 2014. Il sistema operativo mobile di Mozilla, basato su HTML5 e gli standard del web, guadagna un nuovo supporter, dopo aver catalizzato l'attenzione di ZTE, Alcatel, Huawei e LG.

L'azienda sembra avere intenzioni serie poiché ha già pubblicato una ROM sperimentale per lo smartphone Xperia E, un prodotto nato con Android 4.1 e dedicato alla fascia bassa del mercato, con il suo schermo da 3,5 pollici a risoluzione 480×320 pixel, un SoC Qualcomm MSM 7227A a 1 GHz con GPU Adreno 200 e 512 MB di memoria RAM.

Non è un caso che Sony abbia scelto questo prodotto, che ha specifiche quasi del tutto identiche al Keon, lo smartphone dedicato agli sviluppatori realizzato da Mozilla insieme alla startup spagnola Geeksphone. Come fa notare The Verge, la ROM di Firefox OS è accompagnata da avvertenze sul fatto che sbloccare il bootloader e cambiare sistema operativo "potrebbe invalidare la garanzia".

Avete quindi la possibilità di farlo oppure no, a vostro rischio e pericolo. La ROM è disponibile sul portale degli sviluppatori di Sony, corredata dalle istruzioni per l'installazione. L'obiettivo della casa nipponica sembra quello di voler diversificare e sperimentare. Un prodotto Firefox OS potrebbe consentire di raggiungere fasce di prezzo ancora più basse rispetto all'attuale gamma Xperia con Android, nonché ridurre la dipendenza dal sistema operativo di Google – ma questo è un problema che hanno in tanti.

E mentre Sony apre alla nuova soluzione di Mozilla, Samsung invece ha chiuso la porta, almeno per ora. Comprensibile per un'azienda che oltre ad Android sta puntando su Tizen, ma comunque una notizia. A confermarlo un dirigente di alto livello dell'azienda al sito Cnet nel corso del Mobile World Congress di Barcellona.