Android

Telegram: chi ha letto il vostro messaggio nella chat di gruppo? Presto lo saprete

Brutte notizie per chi ignora le conversazioni dei propri amici: Telegram ha introdotto, nella più recente versione beta, una funzionalità che permette di sapere chi ha letto un messaggio all’interno di una chat di gruppo.

La versione 8 di Telegram, resa pubblica solo a fine agosto, ha introdotto piccole ma significative novità, prima tra tutte il cosiddetto “inoltro flessibile”, che rende possibile personalizzare i messaggi inoltrati agli altri utenti tramite una finestra di anteprima. Tuttavia anche un’altra, più controversa funzionalità sembra essere in arrivo sulla famosa app di messaggistica.

Telegram copertina

Come emerge da uno screenshot pubblicato pochi giorni fa su Reddit e riferito alla demo per desktop, tramite un menù a comparsa attivato alla selezione di un messaggio è infatti possibile scorrere l’elenco degli utenti che ne hanno effettuato fino a quel momento la visualizzazione.

Questa aggiunta, implementata già da tempo su altre applicazioni di messaggistica come WhatsApp e Facebook Messenger, sembra per il momento limitata a chat di gruppo con meno di 50 partecipanti, probabilmente perché ancora in fase di test o per impedire all’utente di scorrere lunghi elenchi di nomi.

Telegram visualizzato nei gruppi

Ecco come sapere chi ha visto il vostro messaggio in una conversazione di gruppo nella versione beta di Telegram:

  • Su desktop: cliccate sul messaggio con il pulsante destro del mouse;
  • Su smartphone Android: tenete premuto sul messaggio in modo prolungato.

A sollevare alcune critiche sull’introduzione di questa funzionalità è l’impossibilità, almeno nella versione beta, di disabilitare la notifica di avvenuta visualizzazione. Se è vero che sapere chi ha visualizzato una comunicazione di gruppo importante può risultare utile, è altrettanto fondamentale garantire un’esperienza d’uso rispettosa dei limiti personali di ognuno, anche all’interno di una vita che si svolge sempre di più online.

Come per altre funzionalità inserite in beta, sarà il feedback degli utenti a decretare se questa novità sarà introdotta o meno nelle prossime versioni di Telegram e con quali limitazioni. Volete provarla in prima persona? Scaricate il file APK della build dall’App Center Microsoft e testate la demo sul vostro smartphone Android.

Cerchi uno smartphone economico ma performante per comunicare con amici e famiglia? Lo Xiaomi Redmi Note 9 è in offerta con lo sconto del 20% su Amazon.