Android

Tiktok si prepara a lasciare la Cina?

ByteDance, la società dietro TikTok, starebbe progettando di lasciare la Cina. Il motivo principale sarebbe le tensioni che già da diverso tempo continua a persistere tra Washington e Pechino. Lo sviluppatore, prima che sia tardi, starebbe quindi pensando di trasferirsi in altri luoghi.

Secondo diverse fonti anonime di Reuters, ByteDance avrebbe già allestito ben tre centri di ricerca e sviluppo in uno dei territori simbolo dell’innovazione, ovvero la Silicon Valley. Inoltre, sarebbero stati assunti già 150 ingegneri: in arrivo nuovi strumenti pensati per l’occidente? Questo possibile allontanamento dell’azienda dalla Cina era stato ipotizzato già qualche giorno fa, quando Kevin Mayer ha abbandonato Disney per diventare CEO e COO di ByteDance.

Questo ipotetico programma di espansione potrebbe interessare anche altri luoghi, tra cui Singapore, Giacarta e Varsavia. Non è ancora chiaro se l’azienda voglia continuare ad arricchire ulteriormente TikTok, uno dei social network del momento, o stia studiando anche altro. Fatto sta che la tensione tra gli USA e la Cina potrebbe spingere ByteDance (che ha anche un direttore degli investitori a New York) a compiere un drastico cambiamento.

Ovviamente, per il momento, si tratta solo di un’indiscrezione. Bisognerà attendere per scoprire come si evolverà la situazione. TikTok, secondo una recente ricerca, continua a crescere anche in Italia: a utilizzarlo sono specialmente i giovani con un’età compresa tra i 15 e i 24 anni.

Redmi Note 9S, con 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna e una batteria da 5.020 mAh, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.