Telefonia

TIM Operazione Risorgimento Digitale: continuano i webinar gratuiti di formazione

Operazione Risorgimento Digitale è un’iniziativa lanciata da TIM in collaborazione con le Associazioni dei Consumatori che punta ad accrescere la consapevolezza di come gli strumenti digitali possano migliorare concretamente le attività quotidiane. A partire da novembre prenderanno il via nuovi webinar gratuiti con Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Cittadinanzattiva, Codacons, Federconsumatori e U.Di.Con. per apprendere le potenzialità e favorire l’uso consapevole e sicuro di internet.

TIM Operazione Risorgimento Digitale

I corsi gratuiti facenti parte di Operazione Risorgimento Digitale vengono promossi da TIM e da più 30 partner del settore pubblico. Lo scopo è quello di educare i cittadini ed i consumatori all’uso più sicuro della rete, permettendo una prevenzione dei rischi basata sull’istruzione.

I consumatori avranno la possibilità di cogliere le opportunità del digitale attraverso diversi ambiti di apprendimento e di sviluppare inoltre le competenze necessarie per districarsi nel mercato digitale, evitare le insidie informatiche e prevenire situazioni di rischio, a partire dalla ricerca di informazioni attendibili sul web“.

Principalmente i corsi online saranno incentrati sulla sulla spiegazione di come funzionano i nuovi servizi della Pubblica Amministrazione. I partecipanti impareranno come sfruttare questi servizi in formato digitale per pratiche sanitarie, previdenziali o contributive.

Un focus sarà dato soprattutto ai vari servizi messi a disposizione dall’Agenzia per l’Italia Digitale, da SPID e PagoPA. Si cercherà di dare attenzione anche sul ruolo della famiglia con webinar rivolti ai genitori che mirano alla promozione dell’uso consapevole di internet e dei vari dispositivi da parte dei figli.

Per concludere, ma non meno importante, TIM ci ricorda che si parlerà di una delle maggiori insidie di internet: le fake news.

Si tratta di un impegno svolto in sinergia con primari partner di eccellenza, tra realtà pubbliche e private, associazioni di categoria, terzo settore e importanti attori nel campo dell’innovazione sociale, e le cui finalità sono ora condivise e promosse da numerose Associazioni dei Consumatori in un momento storico di grande trasformazione in cui è richiesta una maggiore capacità di aggiornamento attraverso tutti i canali di comunicazione” ha dichiarato l’azienda di telecomunicazioni.

La prima generazione di Amazfit GTS è ancora disponibile su Amazon per soli 129 euro.