Tom's Hardware Italia
Windows

Windows 10 tap to pay: accettate pagamenti Microsoft?

Windows 10 supporterà i pagamenti wireless con tap to pay. Per pagare il conto basterà avvicinare lo smartphone a un POS abilitato.

Pagare con lo smartphone diventerà un'operazione comune, o almeno è su questo che i produttori hi-tech stanno scommettendo. Dopo Apple Pay e Samsung LoopPay sta infatti per scendere in campo una nuova funzione per i pagamenti targata Microsoft, che esordirà insieme a Windows 10.

windows10 logoLa questione è emersa durante l'evento WinHEC 2015 in Cina, dove fra le caratteristiche del prossimo sistema operativo si è parlato anche di un nuovo modo di gestire i pagamenti mobili, tramite la funzione "tap to pay" che sarà integrata in Windows 10. Per pagare il conto basterà avvicinare lo smartphone a un POS abilitato.

L'aspetto interessante è che il sistema di pagamento si appoggerà alla tecnologia HCE (Host Card Emulation) che permette agli sviluppatori di creare servizi per consentire ai dispositivi di emulare carte fisiche per effettuare pagamenti, guadagnare premi fedeltà, entrare negli edifici con soluzioni elettroniche di sicurezza e accedere al sistema pubblico dei trasporti.

Windows 8.1 32-bit/64-bit DVD ITA Windows 8.1 32-bit/64-bit DVD ITA
Microsoft Windows 8.1 Pro 64 bit Microsoft Windows 8.1 Pro 64 bit
Microsoft Windows 7 Home Premium, SP1, 64-bit Microsoft Windows 7 Home Premium, SP1, 64-bit

In questo modo Microsoft non avrà bisogno di supporto dagli operatori di telefonia per consentire i pagamenti wireless tramite dispositivi Windows 10. L'azienda piuttosto è al lavoro con le principali società di carte di credito tra cui Visa, MasterCard e American Express.

windows 10 NFC
Windows 10 NFC

Non è chiaro se questa nuova funzione avrà qualche legame con Windows Hello, la tecnologia di autenticazione biometrica integrata in Windows 10 che permetterà di accedere ai sistemi mediante l'impronta digitale, la scansione del volto o dell'iride.