Android

Xiaomi Mi A2, successo annunciato come il Mi A1?

Xiaomi sembra essere al lavoro su Mi A2, erede di quel Mi A1 che ha segnato il debutto in Europa dell'azienda cinese. L'indiscrezione circola ormai da alcune settimane, e nella giornata di oggi è trapelata online quella che sembrerebbe essere la scheda tecnica di questo smartphone. Un dispositivo che sembra destinato a diventare un altro best-buy, esattamente come il suo predecessore.

La piattaforma hardware infatti dovrebbe essere composta dal SoC Snapdragon 626 accoppiato a 4 GB di RAM e a 64 GB di storage. Sul retro Xiaomi dovrebbe adottare una dual-cam, con sensore principale da 20 MP e obiettivo f/2.0 e secondario da 8 MP e obiettivo f/1.8, con tanto di stabilizzatore ottico. Per la fotocamera anteriore invece si parla di un sensore da 20 MP con obiettivo f/2.0.

Xiaomi Mi 6X tenaa 5

Per quanto riguarda lo schermo invece, il Mi A2 dovrebbe integrare un pannello da 5,99 pollici Full-HD+ (2.1.60 x 1.080 pixel), realizzato con tecnologia IPS. Vista la risoluzione, dovrebbe trattarsi di un display in 18:9, il che conferma il design dello smartphone venuto fuori dalle immagini trapelate attraverso il TENAA, il noto ente di certificazione per il mercato cinese.

Leggi anche: Recensione Xiaomi Mi A1, a cosa servono i top di gamma?

Anche il Mi A2 dunque potrebbe adottare il design con cornici ridotte che ormai domina nel settore smartphone, e che è stato ampiamente abbracciato sui propri dispositivi anche dalla stessa Xiaomi. Scontata la realizzazione in metallo della scocca oltre che la collocazione del sensore biometrico sulla back cover, esattamente come per il Mi A1.

Xiaomi Mi 6X tenaa 2
Xiaomi Mi 6X tenaa 3

Discorso analogo per la parte software, che sarà certamente basata sulla piattaforma Android One aggiornata alla versione 8.1 Oreo. Per quanto riguarda il prezzo, anche questo non dovrebbe discostarsi molto da quello del predecessore, che in Europa è arrivato a 279 euro per poi calare rapidamente sotto i 200 euro.

Leggi anche: Xiaomi in Italia, partono le assunzioni

Insomma, uno smartphone che si preannuncia caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo, soprattutto se tutte queste specifiche tecniche fossero confermate. Non è escluso che Xiaomi possa alzare il sipario su questo Mi A2 già nelle prossime settimane.


Tom's Consiglia

Lo Xiaomi Mi Max 2 è un phablet di fascia media dell'azienda cinese, caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo. Integra uno schermo da 6,44 pollici Full-HD, il SoC Snapdragon 625 e 4 GB di RAM, e può essere acquistato a circa 200 euro.