PlayStation

Addio Shadow Realms, BioWare cancella il suo RPG online

BioWare ha cancellato lo sviluppo di Shadow Realms, un intrigante gioco di ruolo con elementi multiplayer presentato durante la Gamescom 2014. La notizia era già nell'aria, grazie ad alcune indiscrezioni emerse il mese scorso.

Shadow Realms

Si parlava infatti di riutilizzare gli elementi di Shadow Realms in un gioco molto più grande, che non sarebbe dovuto arrivare prima del 2017. Tuttavia anche questa strada sembra abbandonata, almeno a giudicare dalle dichiarazioni di Jeff Hickman, direttore generale di BioWare Austin.

Abbiamo deciso di non andare avanti con lo sviluppo di Shadow Realms, nonostante il team abbia fatto un lavoro grandioso con i concept del gioco e nonostante i numerosi feedback ricevuti dai fan. Ora ci sono altri progetti su cui il team deve lavorare per l'anno in corso e oltre.

I progetti citati da Hickman comprendono miglioramenti a Dragon Age: Inquisition, ma anche il prossimo gioco della saga di Mass Effect e altri nuovi titoli, ma l'obbiettivo principale di BioWare Austin è Star Wars: The Old Republic.

Sembra infatti che la software house non abbia intenzione di gettare la spugna su questo MMORPG ambientato nel mondo di Guerre Stellari, che dopo un avvio promettente non è riuscito a frenare l'emorragia di utenti. Dopo aver abbandonato l'abbonamento mensile per passare alla formula free-to-play la situazione sembra essere migliorata, anche se non si può parlare di un vero e proprio successo.

Ogni fan di Star Wars sa che questo è un anno molto importante. Abbiamo alcuni grossi piani per espandere Star Wars: The Old Republic quest'anno, e non vediamo l'ora di condividere con i nostri giocatori notizie sui nostri piani già nelle prossime settimane.

Di Shadow Realms resteranno dunque solo alcuni video, come quello che potete vedere qui sopra, ma in cambio gli appassionati avranno più contenuti per Star Wars: The Old Republic. Contenti?