Tom's Hardware Italia
Game Division

Akira: il prototipo del gioco venduto a circa 3000 dollari

Akira sarebbe dovuto diventare un gioco, ma così non è stato: ora una versione incompleta del videogame per Game Boy è stata venduta.

Il mondo dei videogame è segnato da frequenti successi, grandi opere che raccolgono gli elogi del pubblico e della critica, ma spesso ci sono giochi che non riescono nemmeno a nascere e vengono facilmente dimenticati. Un esempio è il gioco di Akira per Game Boy, basato sul lungometraggio animato del 1988 scritto e diretto da Katsuhiro Ōtomo, a sua volta basato sull’omonimo manga.

Pochi giorni fa, è stata battuta all’asta una partita da quattro cartucce del prototipo del gioco di Akira, mai pubblicato. La cifra finale è stata di 2.729 dollari. Ogni cartuccia contiene una diversa versione del gioco.

Il venditore, Patrick Scott Patterson, è una persona che gestisce un progetto chiamato “Video Game Preservation” che si era posto il compito di archiviare digitalmente informazioni sul mondo dei videogame. Il progetto si è evoluto fino all’acquisizione di prototipi di videogame, ma pare che non sia più sostenibile e quindi abbia deciso di vendere tutto ciò che è a sua disposizione.

Non si tratta infatti dell’unico gioco venduto: anche Heavy Weight Hockey per NES è stato battuto all’asta per 1499,99 dollari. Ci sono poi i prototipi di Burai Fighter, Baseball Stars, Micro Machines e Millipede, tutti attualmente in vendita.

Diteci, acquistereste una cartuccia incompleta di Akira (o degli altri giochi elencati), oppure lasciate ad altri collezionisti il piacere di possedere rarità di questo tipo?