Altre Console

Amazon Luna: il boss del servizio in streaming lascia il progetto

Circa 6 mesi fa fu presentato ufficialmente Amazon Luna, il servizio di cloud gaming targato Amazon che fin da subito in molti hanno messo in contrapposizione con Google Stadia. Dopo nemmeno un anno da quell’annuncio, oggi siamo venuti a scoprire che il boss del servizio di Amazon ha lasciato l’azienda per unirsi ad un’altra compagnia, Unity; un mandato dell’ex boss di Luna che è durato meno di un anno.

amazon luna

A scovare questa novità è stato Matthew Ball, il quale ha postato sul proprio account Twitter i risultati di quanto ha scoperto di recente riguardo il boss di Amazon Luna, Marc Whitten. Quando fu annunciato il servizio di cloud gaming lo scorso settembre, Whitten si è sempre detto parecchio ottimista riguardo a Luna e al futuro di questa neonata piattaforma, ma questi suoi pensieri non hanno influito sulla decisione di lasciare Amazon e di inziare una nuova carriera in Unity.

Marc Whitten ha lavorato in Amazon per quasi cinque anni, ricoprendo diversi ruoli fino all’essere eletto come Vice Presidente per la branchia Amazon Entertainment Devices and Services. Prima di quel momento, Whitten aveva trascorso due anni presso la società audio Sonos, e ancora in precedenza lavorò all’interno Microsoft come dirigente nel team Xbox, restandoci per molto tempo,  oltre ben 17 anni.

Amazon Luna continuerà per la propria strada, soprattutto in un momento storico dove questi servizi di cloud gaming sembrano star gettando le basi per un nuovo modo di fruire il mondo del gaming da qui in avanti. Cosa ne pensate di questo abbandono da parte del boss di Luna? Credete che il tutto avrà degli impatti tangibili sul servizio di cloud gaming targato Amazon? Fateci sapere la vostra con un commento.

Se amate ancora giocare in modo tradizionale, potete acquistare su Amazon Little Nightmare 2 a questo indirizzo.