Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Come attivare la modalità Difficile di Sekiro

Il nuovo gioco di FromSofware è complicato, ma nel caso nel quale non lo sia abbastanza per voi, ecco come attivare la modalità difficile di Sekiro.

Mentre Sekiro: Shadows Die Twice iniziava a mostrarsi al pubblico, le prime informazioni legate alla capacità di resurrezione del protagonista hanno fatto temere che FromSoftware avesse deciso di abbassare il livello di difficoltà, magari seguendo indicazioni di Actvision, il nuovo publisher. Come vi abbiamo spiegato nella nostra recensione, però, non è affatto così e, anzi, Sekiro potrebbe anche essere il gioco più complesso di Miyazaki. Bene, sappiate che c’è molto di più: è infatti possibile attivare una modalità Difficile di Sekiro.

Siamo consapevoli che tra voi lettori ci sono moltissimi virtuosi degli action game che potrebbero trovare la nuova avventura molto semplice. Certo, esiste sempre il NG+ per mettersi alla prova, ma nel caso nel quale si volesse osare fin da subito è possibile optare per questa modalità Difficile di Sekiro. Esattamente come in Dark Souls 2 era possibile stringere il patto “Compagnia dei Campioni” a Majula, in Sekiro si può suonare la “Campana del Demone”, nascosta in una delle zone iniziali.

Questa modalità farà sì che subiate più danno alla vitalità e alla postura dagli attacchi nemici, quindi è perfetto per chi vuole raggiungere la perfezione o perire come un vero shinobi. Le vittorie sono però ricompensate con un maggior numero di oggetti.

Vediamo ora come attivare la modalità Difficile di Sekiro: Shadows Die Twice. Ovviamente, dovremo farvi qualche piccolo spoiler sui nemici che incontrerete e sulle aree, per spiegarvi con precisione come raggiungere tale luogo.

Il percorso da seguire è tutto sommato semplice. Partite dall’Idolo dello Scultore della Valle del Sottoponte. Invece di scendere, risalite e andate a sinistra, verso la costruzione in legno con la nota che vi intima di non proseguire. Ovviamente ignorate l’indicazione e sfruttare il rampino per avanzare. Dopo un primo lancio verso un albero, dovrete fare un salto nel vuoto verso un appiglio: è ben visibile lungo la parete di roccia. Da lì, scendete verso una piattaforma rocciosa che vi farà entrare in una caverna.

Nella galleria potete vedere i punti di passaggio del percorso

Dentro sarà buio e, in basso, vedrete un nemico con un’arma minacciosa: si tratta di un miniboss potente che potete tranquillamente ignorare per ora. Sappiate inoltre che, prima di scendere, potete “fuggire” dalla caverna passando da un’uscita sulla destra che vi riporterà all’esterno verso l’edificio che si trova sul dirupo: se proseguite in tale direzione, sbloccherete uno shorcut, utile per ritentare in caso veniate sconfitti per qualche motivo.

Una volta che vi sarete buttati nel buio, per superare il miniboss è sufficente correre e con un salto a parete superare la zona: non dovrete fare altro se non andare dritti, rispetto alla direzione da cui stavate guardando dall’alto. Poi, troverete un passaggio segreto Shinobi che vi porterà verso una zona difesa da un singolo nemico: è debole e vi liberete di lui in un attimo. Passando tramite l’unica uscita disponibile, sulla sinistra, potete accedere alla Campana del Demone e, suonandola, attiverete la modalità Difficile di Sekiro. Riceverete un oggetto che, se usato, disattiverà gli effetti della campana, quindi non preoccupatevi di tentare la sorte: potete sempre tornare indietro.

Ecco spiegato come attivare la modalità Difficile di Sekiro: diteci, cosa ne pensate? La proverete? Vi ricordiamo che Sekiro: Shadows Die Twice è disponibile su PC (via Steam), Xbox One e PlayStation 4.