Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Bolivia chiama giocatore francese, colpa di Football Manager

La nazionale di calcio boliviana convoca un giocatore di un'altra nazione per errore. A quanto pare è colpa del gioco di SEGA Football Manager.

Ruben Aguilar, terzino destro francese classe '93 che milita nel Montpellier, ha iniziato alla grande la stagione calcistica, tanto da essere convocato in nazionale. Peccato che la chiamata non sia arrivata dal selezionatore della Francia Didier Deschamps, bensì da quello della Bolivia.

La colpa di questo incredibile errore pare sia di Football Manager. Sì, proprio il gioco manageriale di SEGA. Infatti nel database del gioco è stata assegnata ad Aguilar anche la nazionalità boliviana oltre a quella francese.

Da qui è partita la voce attraverso le TV boliviane che il giocatore fosse convocabile e il CT Angel Guillermo Hoyos ha pensato bene di non lasciarsi sfuggire l'occasione viste le recenti prestazioni del terzino.

Football Manager   Aguilar JPG

L'equivoco è stato spiegato dallo stesso giocatore francese: "Ho dovuto chiarire il malinteso sulla mia pagina social e spiegare che non ero selezionabile per la Bolivia. Ho ricevuto tantissimi messaggi a riguardo".

Una vicenda davvero bizzarra, che suggerisce a SEGA di prestare maggiore attenzione al proprio database in vista dell'edizione 2018 in uscita il 4 novembre.

Football Manager 2018

C'è un'altra notizia, meno eclatante ma comunque divertente, che coinvolge il mondo del calcio e quello videoludico. Sami Khedira, centrocampista della Juventus, ha pubblicato un simpatico tweet rivolto a EA Sports e FIFA 18, facendo notare che i capelli corti li porta ormai da quasi due anni. In EA però lo riproducono ancora "capellone". Sveglia!