Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Call of Duty: Black Ops 4, provata una nuova modalità alla Gamescom 2018

Durante la Gamescom 2018 di Colonia siamo tornati nuovamente a provare con mano Call of Duty: Black Ops 4, nuovo capitolo dell'iconica saga shooter di marchio Activision. Come tradizione vuole, stavolta il testimone dello sviluppo è passato a Treyarch la quale, da sempre, ha cercato di portare al pubblico un prodotto coraggioso e, a tratti, rivoluzionario. […]

Durante la Gamescom 2018 di Colonia siamo tornati nuovamente a provare con mano Call of Duty: Black Ops 4, nuovo capitolo dell'iconica saga shooter di marchio Activision. Come tradizione vuole, stavolta il testimone dello sviluppo è passato a Treyarch la quale, da sempre, ha cercato di portare al pubblico un prodotto coraggioso e, a tratti, rivoluzionario. Basti pensare al celebre, e amato, primo Black Ops uscito ormai nel lontano 2010.


Il nuovo Call of Duty trasmette un vero e proprio senso di appartenenza al brand, un ritorno alle origini per intenderci, sommato però a una vera e propria ventata d'aria fresca con simbolo massimo Blackout: l'attesa nuova modalità Battle Royale che andrà a impreziosire di molto l'offerta. Purtroppo, e dispiace nuovamente ripeterlo, anche questa volta nulla ci è stato mostrato in anteprima. La buona notizia è che il prossimo 10 settembre, grazie a un aggiornamento della precedente Beta, sarà presente in prova la modalità che, attualmente, stuzzica la fantasia di ogni fan accanito dello sparatutto.

Un ritorno alle origini

Ne avevamo parlato in sede di annuncio e ora, dopo averlo provato a più riprese, possiamo serenamente affermare che, finalmente, Call of Duty sta lentamente tornando alle proprie origini: il che, visti gli ultimi capitoli un tantino zoppicanti, è solo che un bene. Dimenticatevi le corse frenetiche sui muri che tanto male facevano alla telecamera di gioco, dimenticatevi soprattutto una frenesia non affine con l'innata natura del brand; Black Ops 4 rallenta l'azione di gioco e lo fa in maniera assai sagace.

call of duty black ops 4 ps4 9612

Innanzitutto è stata eliminata l'autorigenerazione della salute facendo si che, per curarsi, il giocatore dovrà tatticamente nascondersi e medicarsi iniettandosi in corpo una cura ristoratrice. Ritornano gli Specialisti in una veste ancora più tattica, si nota come questo Call of Duty sia più votato alla strategia anzichè al correre all'impazzata mentre si imbraccia un'arma da fuoco, vista la loro molteplice funzione: ogni "classe" oltre che ad avere una già nota Super Abilità (utilizzare momentaneamente un Lanciafiamme, tanto per intenderci) avrà in dote anche un'abilità innata che diversificherà ancor più gli Specialisti fra di loro. Questo tatticismo piace, lasciatecelo dire.

Grab the Cash, una nuova modalità presente a Colonia

La nostra prova, durata una trentina di minuti circa, in maniera del tutto inaspettata non è rimasta circostritta al solito e scontato Deathmatch a Squadre bensì si è aperta anche a una nuova scintillante modalità che sarà disponibile all'interno del titolo: Grab the Cash (ignorando attualmente sul come potrà essere localizzata in italiano, preferiamo chiamarla con la lingua madre per evitare spiacevoli errori).

Parliamo di una modalità che fa da capo a quanto detto fino a queste ultime righe, Call of Duty: Black Ops 4 sta virando verso una corrente più razionale e ponderata. Con le dovute precauzioni, lo si potrebbe paragonare a un acerbo Rainbow Six Siege. Grab the Cash contrapporrà due team composti da cinque elementi che, all'inizio, saranno totalmente sprovvisti del proprio arsenale e di tutte le abilità. Come è possibile vi chiederete? Semplice, ogni round (per conquistare la vittoria se ne dovranno vincere ben quattro) darà modo ai giocatori di guadagnare tanto denaro per quanto contributo apportato alla causa; la pecunia sarà poi sfruttata in una pratica hub per acquistare qualsivoglia armamento e/o altro: dal fucile di precisione alla classica granata fino ad arrivare alle abilità più utili come Sangue Freddo o Velocista. 

La modalità è assai ostica poichè dovreste star attenti a non morire, ogni round vi garantirà una ed una sola chance e, se verrete uccisi, dovrete guardare tristemente i vostri compagni far fronte alla vostra perdita. Non temete, prima di andare nell'oltretomba, avrete un limitato tempo per farvi rianimare e tornare nuovamente in gioco. Grab the Cash funziona con una sola e unica riserva? Se non giocate assieme a un team affiatato e munito di chat vocale per coordinarsi, potrebbe risultare un tantino stucchevole e frustrante.

call of duty black ops 4 2018 bc

In conclusione…

Il nuovo corso di Call of Duty sembra aver preso la giusta direzione, molte sono ancora le incognite che aleggiano su Activision e Treyarch ma su di una cosa siamo sicuri: una parvenza di cambiamento si nota in maniera lampante e questo, fortunatamente, è solo che un gran bene. Call of Duty: Black Ops 4 sarà ufficialmente disponibile a partire dal prossimo 12 ottobre su PlayStation 4, Xbox One e PC. Per ulteriori aggiornamenti in merito allo shooter e per tutte le novità legate alla Gamescom 2018 di Colonia, rimanete costantemente connessi sulle pagine di Tom's Hardware.


Tom's Consiglia

Manca sempre meno all'arrivo del nuovo capitolo di Call of Duty, potete comodamente prenotarlo su Amazon nella versione da voi più gradita. Buon divertimento!