Giochi PC

Call of Duty Warzone: le armi automatiche del Gulag non piacciono, ecco le principali critiche dei fan

Una delle caratteristiche più interessanti di Call of Duty Warzone, il battle royale di COD Modern Warfare, è la presenza del Gulag, ovvero di una piccola mappa nella quale ci si ritrova dopo che si viene sconfitti per la prima volta. In pratica, si tratta di uno scontro 1 vs 1: il vincitore torna in azione, mentre lo sconfitto deve attendere di essere resuscitato in altro modo. Non solo è un modo interessante per dare una seconda chance ai giocatori, ma si tratta di un tipo di scontro con regole molto diverse rispetto al resto del battle royale. O per meglio, lo era.

Nel recente aggiornamento per Call of Duty Warzone, gli sviluppatori hanno introdotto nel Gulag una lunga lista di armi automatiche, ampliando il repertorio di bocche da fuoco prima limitato alle sole pistole e fucili a pompa. Di primo acchito, potrebbe sembrare un’ottima idea che permette di variare il ritmo di gioco, ma all’atto pratico i giocatori stanno notando che il Gulag ha perso la propria unicità.

Call of Duty Modern Warfare Warzone

Le armi automatiche, infatti, sono più potenti, precise e dispongono di un raggio maggiore. L’idea originale del Gulag di Call of Duty Warzone era quella di mettere tutti i giocatori alla pari con armi deboli e poco precise sulla distanza, creando quindi scontri veloci, ravvicinati, dove conveniva correre rischi ed essere il primo a scovare l’avversario. Con l’introduzione delle nuove armi, invece, molti giocatori stanno optando per tattiche da camper, ovvero rimanendo fermi nel punto di ingresso per trivellare di colpi l’avversario appena questo è in vista.

Sono in molti su Reddit a lamentarsi della situazione: il cambiamento nelle tattiche di gioco è infatti stato istantaneo e sensibile. Certo, viene fatto notare che in questo momento l’utilizzo di granate stordenti è ancora più efficace, proprio perché vi è meno mobilità, eppure i cambiamenti non stanno convincendo tutti in modo positivo, tutt’altro.

Voi cosa ne pensate? Credete che la versione originale del Gulag di Call of Duty Warzone fosse più interessante? Oppure le novità vi hanno convinto?

Infine, vi segnaliamo che stanno spuntando vari teaser su una novità per l’aggiornamento della Stagione 4!

Se tutto questo non vi interessa, allora potete optare per Call of Duty Modern Warfare Remasterd, disponibile su Amazon.