Giochi Mobile

CES 2020: Razer presenta Kishi, il nuovo pad per dispositivi mobile

Dopo che la conferenza di Sony ha aperto le danze, il CES 2020 di Las Vegas è entrato nel vivo con Razer che ha presentato al pubblico Kishi, il nuovo controller dedicato ai dispositivi mobile che strizza l’occhio al design e alla disposizione dei tasi dei Joy-Con di Nintendo Switch.

Il nuovo pad funzionerà collegandosi ai lati del telefono e connettendosi direttamente ad esso con un connettore USB-C o Apple Lightning. Collegando direttamente il pad al telefono significa che il controller dovrebbe, in teoria, avere una latenza molto bassa e, utilizzando sistema operativo Android, dovrebbe funzionare con i servizi di cloud gaming come xCloud o Stadia.

Il controller presenta una disposizione dei tasti molto tipica rispetto allo standard attuale delle console, con due levette, un pad direzionale, pulsanti ABXY e grilletti, sebbene non sia chiaro dalle immagini per la stampa se il modello presenta due o quattro grilletti per lato. Stando a ciò che ha dichiarato Razer, Kishi funzionerà con giochi con supporto per controller mobile Android e tutti i giochi iOS compatibili con controller MFi.

Infine Razer afferma che Kishi sarà disponibile a inizio 2020, anche se al momento la casa statunitense non ha ancora condiviso pubblicamente un prezzo, ma la società dice alla redazione di The Verge che avrà un prezzo simile al Junglecat, che costa 100 dollari, e che il modello Android probabilmente avrà un costo leggermente inferiore rispetto al modello iOS. Cosa pensate del nuovo pad per dispositivi mobile di Razor?

Se state cercando uno nuovo mouse per le vostre sessioni da gioco potete acquistare il Razor Viper RZ01 su Amazon a questo indirizzo.