Giochi PC

Code Vein, vampiri e dungeon nell’action-RPG di Bandai Namco

Bandai Namco annuncia Code Vein, il nuovo Action-RPG a opera degli autori di God Eater. Il progetto era stato svelato qualche settimana fa sotto la dicitura "Prepare to dine", citando palesemente la saga dei Souls di From Software. Possiamo dunque aspettarci la stessa brutalità da parte dell'inedita produzione nipponica?

Code Vein è ancora avvolto nel mistero e dovrebbe uscire nel 2018 su una o più piattaforme non meglio precisate. Stando a quanto trapelato sinora l'esperienza ruoterà intorno all'esplorazione di dungeon e alla capacità dei protagonisti, chiamati Revenant, di assorbire e manipolare il sangue delle loro vittime per creare equipaggiamento e utilizzare abilità speciali.

CV

Nel mondo in rovina di Code Vein i Revenant sono creature simili a vampiri che sopravvivono nutrendosi di sangue. Quando un Revenant soccombe alla sua "sete" si trasforma in un Lost, esseri mostruosi che vengono cacciati dagli altri Revenant per i loro fluidi corporei, in un ciclo apparentemente infinito.

L'arsenale a disposizione del giocatore sarà composto prevalentemente da armi da mischia come spade, spadoni, lance e martelli, inoltre sarà possibile esplorare le aree di gioco assieme a un compagno, forse anche in co-op.

Code Vein sarà sviluppato usando l'Unreal Engine 4. Il 20 aprile 2017 sarà presentato ufficialmente e nel mese di maggio sarà pubblicato il primo trailer dedicato al gameplay.

Cosa ne pensate? I rimandi a Bloodborne per ora si sprecano, ma potrebbe avere altri assi nella sua manica. Non ci resta che aspettare giovedì per maggiori informazioni.