Giochi PC

Coronavirus: su Steam compare un gioco dedicato, ma è già stato bloccato

Il Coronavirus è uno degli argomenti più seguiti del momento dalla popolazione mondiale. Non solo è una grave emergenza medica, ma ha avuto impatto anche sull’industria della tecnologia e dei videogame, costringendo molte società a chiudere le fabbriche in suolo cinese o comunque a diminuire la produzione di componenti. Questo potrebbe portare a una diminuzione delle scorte e, se la crisi proseguisse, anche a un ritardo della next-gen. In poche parole, la situazione non è affatto positiva: qualcuno, però, ha deciso di guadagnarci qualcosa, creando un gioco e pubblicandolo su Steam.

Parliamo di “CORONAVIRUS”, rilasciato il 19 febbraio 2020 da “soboleznuyou” che sia editore che sviluppatore. Si tratta dell’unico prodotto a nome di tale developer: chiaramente è qualcuno che sta cercando di sfruttare la situazione. Il gioco, in realtà, non è attualmente in vendita: supponiamo che Valve abbia bloccato il tutto all’istante, per quanto la pagina del gioco sia ancora attiva.

Coronavirus Steam

Parlando del gioco in sé e per sé, sembra essere uno sparatutto in prima persona nel quale dobbiamo esplorare una serie di dungeon, che rappresentano l’interno di un corpo umano, eliminando i batteri del virus. Secondo la descrizione ufficiale, ci sono tre tipi di armi, dei “puzzle” che richiedono di trovare la chiave per proseguire nei livelli e suoni “realistici”. Si tratta chiaramente di un gioco raffazzonato, creato e rilasciato per sfruttare la “fama” del Coronavirus.

Possiamo considerarlo un goliardico tentativo di sdrammatizzare, oppure un deprecabile modo per guadagnare dei soldi sopra una tragedia, o anche solo un’idea stupida che verrà presto dimenticata. Noi di GameDivision vi consigliamo di prendere le dovute precauzioni seguendo i consigli degli esperti: nel frattempo, potete giocare a qualche videogame, magari qualcosa di valido.