Giochi PC

Days Gone su PC come un keylogger, attenzione alla privacy

Days Gone, l’open world in salsa zombie uscito originariamente su PlayStation, è approdato su PC lo scorso 18 maggio 2021. Ben ottimizzata e, di fatto, la versione più godibile del titolo (come specificato da noi, nella nostra recensione), è però finita sotto l’occhio del ciclone. A scatenare le polemiche contro la versione PC, è stata la politica adottata per la raccolta dei dati: sembrerebbe che il gioco raccolga svariate tipologie di dati, senza alcun apparente motivo. Senza indugiare ulteriormente in chiacchiere, esaminiamo assieme ogni dettaglio.

Days Gone

Days Gone su PC memorizza qualsiasi tasto schiacciato dagli utenti, mentre il gioco è in esecuzione. Ma non è finita qui: infatti. tra gli altri dati memorizzati dal gioco, alcuni contengono dettagli su cartelle e contenuti interni senza considerare la tipologia di file. Insomma, una sorta di keylogger, pronto a minare la privacy degli utenti. Stando alle parole di svariati giocatori, inoltre, sembrerebbe che non sia possibile aggirare in alcun modo, dalle impostazioni del titolo, le opprimenti politiche di raccolta dei dati, costringendo i giocatori a prendere un’ardua decisione: disinstallare il gioco, oppure mettere a rischio la propria privacy.

Altri utenti, invece, stanno utilizzando un metodo alternativo per tenere al sicuro i propri dati personali e godersi, al contempo, la bellissima opera di Bend Studio: un firewall, in modo da non spedire i propri dati a un server, nonostante continuino ad essere risucchiati dal titolo. Una politica, quella adottata dalla software house, che fatichiamo a comprendere. A sua discolpa, Bend Studio ha dichiarato di avere adottato tali politiche per contrastare l’utilizzo di cheat e hack, nonostante Days Gone sia un titolo singleplayer. Allora, che senso ha?

Noi di Game Division, ci auguriamo che la software house decida di cambiare al più presto la tipologia di raccolta dei dati, per permettere agli utenti PC di vivere in pieno la splendida avventura di Days Gone, senza doversi preoccupare per la propria privacy.

Su Amazon Italia, Resident Evil Village è disponibile a prezzo scontato per PS5. Inoltre, potrete prenotare il DualSense nelle nuove colorazioni Cosmic Red e Midnight Black.