Giochi PC

Destiny 2: I Rinnegati, Bungie commenta la morte di Cayde-6

Il primo trailer della prossima, grande espansione di Destiny 2 mette in scena una delle morti che più di tutte hanno saputo toccare i cuori dei Guardiani. Bungie commenta per la prima volta la scomparsa di Cayde-6, Cacciatore simbolo dell'Avanguardia che ci lascerà in occasione dell'uscita de I Rinnegati, fissata al 4 settembre di quest'anno.

L'E3 2018 non è stata solo una ghiottissima occasione per tutti i Guardiani di dare un primo sguardo a tutte le novità che arriveranno in Destiny 2 grazie alla prossima espansione, I Rinnegati. Il primo trailer del major update del celebre FPS massivo di Bungie ha infatti riservato un evento decisamente toccante – e forse sconvolgente – a quanti si dilettano ancora sui server di questo controverso secondo capitolo. Ci riferiamo naturalmente alla morte di Cayde-6, membro dell'Avanguardia e uno dei personaggi più amati dell'intero universo narrativo creato dagli ex sviluppatori di Halo.

Gli stessi che oggi commentano per la prima volta – sulle pagine di Eurogamer.net – questa inaspettata dipartita, confermando che si tratta di una fine certa. La morte di Cayde-6 per mano del principe Uldren, fratello della regina dell'Atollo Mara Sov, è quindi irreversibile e il filmato non è stato montato con lo scopo di illudere i giocatori con un plot twist accattivante. Di conseguenza, a settembre non troveremo più il coraggioso Exo ad attenderci sulla Torre. La scelta del team di sviluppo deriva dalla volontà di dare uno scossone emotivo ai giocatori, eliminando uno dei personaggi più apprezzati del franchise. E a cui i fan hanno dedicato addirittura un altare commemorativo.

Leggi anche: Destiny 2: I Rinnegati, l'espansione è l'Azzardo che serviva

Voi cosa ne pensate di questa decisione? Destiny 2 non sarà più lo stesso senza il simpatico Cayde-6?


Tom's Consiglia

Destiny 2 è disponibile ad un prezzo ''piccolo piccolo'' su Amazon nelle versioni PC, PlayStation 4 e Xbox One.