PlayStation

Detroit Become Human: vendite milionarie, ottima premessa per la versione PC

L’ultimo gioco di Quantic Dreams, Detroit Become Human, continua a vendere. Le avventure degli androidi erano state rilasciate nel maggio 2018. Nel dicembre 2018, Sony aveva annunciato che Detroit aveva raggiunto le 2 milioni di copie vendute. Ora, Quantic Dream, ormai completamente indipendente dal colosso giapponese, ha annunciato di aver raggiunto le 3.2 milioni di copie vendute su PS4 a livello globale.

Si tratta di un ottimo risultato per un’esclusiva facente parte di un genere non di punta (le avventure cinematografiche non hanno mai incontrato il favore del largo pubblico). Inoltre, si tratta di ottime premesse per la versione PC, che sarà rilasciata entro l’anno sotto forma di esclusiva temporale per l’Epic Games Store, come già avvenuto con Heavy Rain e Beyond Due Anime.

Detroit: Become Human (2018)
quanticdream

Detroit Become Human racconta la storia di tre androidi, Connor, Kara e Marcus, che lottano a modo proprio per trovare un posto in cui vivere e potersi definire umani, pur non essendo composti di carne e ossa. Al pari delle precedenti opere di Quantic Dream, propone un mix di esplorazione, interazione con l’ambiente e, sopratutto, dialoghi a scelta multipla che condizioneranno le relazioni tra i personaggi e l’evoluzione della trama.

Quantic Dream si dedicherà d’ora in poi allo sviluppo di titoli multipiattaforma, sviluppando anche prodotti mobile. Il mondo degli smartphone permette, dopotutto, grandi guadagni con rischi inferiori. Quali sono le vostre speranze per il futuro di Quantic Dream?

Se ancora non avete giocato Detroit Become Human su PlayStation 4, potete acquistarlo a questo indirizzo.