PlayStation

Dying Light, con 250.000 sterline un vero rifugio anti-zombie

Dying Light ha un'edizione da collezione che costa 250.000 sterline e include una casa. Avete letto bene, stiamo parlando di più di 340.000 euro per portarsi a casa (scusate il gioco di parole) il gioco d'azione di Techland e un vero e proprio rifugio anti-zombie, in linea con lo spirito di questo titolo.

La casa fortificata e a prova di apocalisse zombie sarà costruita dall'azienda inglese Tiger Log Cabins in seguito all'acquisto del gioco.

Dying light

L'edizione da collezione definitiva di Dying Light – Clicca per ingrandire

Ovviamente l'abitazione sarà attrezzata con tutti i comfort di quelle moderne, come una zona giorno con TV, console e impianto audio, ma non mancherà un terrazzo rialzato (l'ideale per sparare agli zombie da una posizione di sicurezza), un'uscita d'emergenza (perché non si sa mai), e un magazzino per le armi.

La Dying Light My Apocalypse Edition include inoltre lezioni di parkour (per imparare a sfuggire dagli zombie), una partita con gli sviluppatori con la modalità Be The Zombie di Dying Light e un viaggio a Wroclaw, in Polonia, alla sede di Techland.

I bonus proseguono con la possibilità di prestare il proprio volto per il Night Hunter, un mutante che dà la caccia agli umani nella modalità Be The Zombie, un visore notturno marchiato Dying Light, 4 edizioni del gioco con cofanetto di metallo, 2 cuffie Razer Tiamat e una statua in dimensioni umane del temibile mostro Volatile.

Ciliegina sulla torta, una scorta di pannoloni per adulti, che secondo i mattacchioni del team di Techland serviranno per sopravvivere alle fasi notturne del gioco. Qualsiasi commento su quest'edizione speciale di Dying Light sarebbe superfluo, per cui vi lasciamo in compagnia dell'unica immagine pubblicata dagli sviluppatori.