PlayStation

E3 2020: Geoff Keighley non parteciperà all’evento

Agli occhi degli appassionati sembra che l’E3 stia cominciando, anno dopo anno, a perdere quell’interesse che la fiera di Los Angeles era riuscita a costruire nel tempo. Mentre siamo già a conoscenza dell’assenza di Sony per il secondo anno consecutivo, alcune voci di corridoio avrebbero già reso noti molti dei nomi che saranno protagonisti durante la prossima edizione della fiera losangelina. Chi invece non ci sarà all’E3 2020 sarà Geoff Keighley.

In un’intervista rilasciata all’Hollywood Reporter, Keighley ha confermato che salterà l’edizione di quest’anno della fiera del settore. Ha detto anche che è stata una decisione difficile da prendere e avrebbe voluto supportare gli sviluppatori che prenderanno parte all’evento, ma Keighley non sembra sentirsi a proprio agio con la direzione che sta prendendo l’E3.

E3 2019

“Negli ultimi 25 anni ho partecipato a tutti gli E3. La copertura e la condivisione degli eventi sono stati dei momenti salienti per me, ma soprattutto sono stati una parte determinante della mia carriera. Ho ragionato su cosa dire riguardo all’E3 2020, e anche se voglio supportare gli sviluppatori che saranno presenti, devo anche essere onesto con voi e con i fan su quelli che saranno i miei futuri impegni” ha dichiarato Keighley senza scendere troppo nei dettagli.

Geoff è una delle figure più importanti all’interno del settore videoludico, nonché colui che ha fondato i The Game Awards nel 2014. Col tempo quell’evento è diventato uno dei più attesi da pubblico e critica, andando a “rivaleggiare” anche con l’E3 su molti aspetti. Cosa ne pensate dell’assenza di Geoff Keighley al prossimo E3 2020? Ritenete che la fiera losangelina abbia perso un’altro grande protagonista in questa edizione?

Tra le molte attività svolte da Geoff Keighley, potete trovarlo anche in un cameo all’interno di Death Stranding. Potete acquistare l’ultimo titolo di Hideo Kojima su Amazon a questo indirizzo.