Giochi PC

Elden Ring non uscirà a breve, stando alle informazioni di un insider

Da quando Elden Ring è stato annunciato all’E3 2019, non sono trapelate notizie sostanziali riguardo al nuovo gioco targato From Software (il che è in linea con lo stile degli sviluppatori). Ne abbiamo sentito parlare, tuttavia, in numerosi rumors e informazioni da parte di insiders, trapelando novità sull’open world del titolo, fino a nuovi dettagli sulle dinamiche del gioco, come ampiamente discorso in questo articolo.

Recentemente, il noto leaker di Elden Ring ed insider di From Software, Omni, che è stato piuttosto attivo negli ultimi tempi sulla questione, si è diretto sulle pagine di ResetEra per condividere nuovi dettagli inerenti al titolo. Nello specifico, parlando della sua data di rilascio. Mentre nello scorso anno si brancolava di un’ipotetica uscita nella prima metà del 2020, stando a quanto dichiarato da Omni, sembra che la software house non sia in grado di pubblicare il gioco nel breve termine.

Dovrebbe essere piuttosto ovvio che il gioco non verrà lanciato nel giugno 2020“, ha scritto Omni. “Sicuramente, potete anche capire che non ci guadagno nulla a far trapelare dati interni che non sono ancora pronti ad essere rivelati, al di là della crescente curiosità per i leak del titolo. In modo particolare, dettagli e funzioni specifiche nel gioco potrebbero cambiare, per cui avremo notizie certe solo quando Bandai e From Software saranno pronte a darcele“.

Ciò tiene effettivamente conto di quanto poco si sappia ancora su Elden Ring, sebbene sembri essere un gioco molto più ambizioso dei precedenti titoli di From Software, che probabilmente stravolgerà i fan della casa produttrice come è già riuscito a fare Sekiro: Shadows Die Twice distaccandosi dai canoni dei precedenti Souls, nonostante quanto sappiamo del gioco siano solo leaks e rumors. Non ci resta che attendere e sperare che From Software e Bandai Namco diano ulteriori notizie al riguardo al più presto. Per concludere, vi ricordiamo che il gioco uscirà per le piattaforme PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows.

Per ingannare l’attesa, vi consigliamo di recuperare Sekiro: Shadows Die Twice, qualora non l’abbiate fatto, disponibile a questo link.