Tom's Hardware Italia
eSports

eSport: niente Olimpiadi di Parigi del 2024, questo il verdetto del CIO

Niente eSport alle Olimpiadi del 2024: questo è ciò che ha deciso il Comitato Olimpico Internazionale.

Negli ultimi mesi avevamo assistito a un’apertura nei confronti degli eSport da parte del CIO, ovvero il Comitato Olimpico Internazionale. L’ente ha però deciso che non c’è spazio per gli sport digitali nelle Olimpiadi di Parigi del 2024. La presa di posizione è stata comunicata al termine della riunione tenutasi lo scorso fine settimana.

Pare che la questione sia ritenuta ancora troppo “prematura”. Vediamo però le parole del CIO.

Riconoscendo il fatto che gli sport tradizionali sono in competizione con l’industria degli eSport per quanto riguarda il tempo libero dei più giovani, il Summit concorda che il Movimento Olimpico non dovrebbe ignorare la crescita degli eSport, particolarmente per la loro popolarità. Si concorda che i giochi competitivi richiedano un’attività fisica che può essere comparata a quella richiesta da sport più tradizionali. D’altra parte, non si può dire lo stesso per quanto riguarda l’approccio più amatoriale ai giochi elettronici. Per questa ragione, l’utilizzo del termine sport legato agli eSport necessità di ulteriori dialoghi e studi.”

Inoltre, il Comitato ritiene che alcuni giochi non sono compatibili con i valori Olimpici e la collaborazione con gli stessi è esclusa. Si afferma inoltre che l’industria videoludica è divisa per natura, essendo legata a forti competitor: questo la spinge a essere guidata da valori commerciali, mentre gli sport si basano su valori etici e sociali.

Per queste ragioni, conclude il summit, l’inclusione degli eSport nelle Olimpiadi è da considerasi prematura. Voi cosa ne pensate? Credete che ci siano già le basi per vedere gli sport digitali alle Olimpiadi 2024 oppure anche voi pensate che sia necessario valutare maggiormente la questione?

Forse non potrete andare alle Olimpiadi, ma con Overwatch potreste diventare dei pro-player degli eSport!