Giochi PC

Fallout 4 Far Harbor, in gita fuori porta dal 19 maggio

Far Harbor è il terzo contenuto scaribile per Fallout 4 e sarà disponibile dal prossimo giovedì 19 maggio. Questo DLC ci metterà sulle tracce di una colonia segreta di sintetici in una remota isola, molto distante dalla post-apocalittica Boston.

Assieme all'annuncio ufficiale Bethesda ha pubblicato il trailer ufficiale, che aggiunge un po' di pepe alla notizia. Nel video risalta la presenza di nuove armi e nemici a tema marino, ma soprattutto abitanti del luogo, sintetici e Figli dell'Atomo che lottano fra loro e che potrebbero portare ad una trama piuttosto interessante.

Cerchiamo di snocciolare qualche informazione in più su questo DLC. Sappiamo che sarà più grande di Shivering Island, espansione di Oblivion dall'ottima longevità. Non a caso Far Harbor sarà venduto a 24,99 euro per PC, PS4 e Xbox One, mentre i possessori del Season Pass potranno scaricarlo senza ulteriori spese.

Grazie a SteamDB inoltre sappiamo che la dimensione del DLC è di 2.69GB più 564,62MB di traduzione in italiano, per un totale di circa 3GB da scaricare, salvo eventuali compressioni o modifiche dell'ultimo minuto.

Fallout 4 Far Harbor

La storia invece si preannuncia più interessante e longeva di quella di Automatron e avrà inizio da un caso giunto fino all'agenzia investigativa di Nick Valentine. Sicuramente il nuovo territorio esplorabile ha aiutato a definire meglio una questline più complessa.

A tal proposito è interessante sapere che Far Harbor è basata sulla reale isola di Mount Desert, situata vicino alle coste del Maine. Chissà quanto gli sviluppatori saranno riusciti a rimanere fedele all'originale aggiungendo il classico tocco "alla Fallout".

bar vs far
L'isola reale a confronto con quella proposta da un fan, quanto ci sarà andato vicino?

Insomma, Far Harbor ha le carte in regola in regola per diventare il miglior DLC per Fallout 4, almeno prima dell'arrivo del secondo ciclo di espansioni. Per scoprirlo basterà attendere il 19 maggio.