PlayStation

FIFA 20: il crash del negozio FUT è avvenuto a causa di Jamie Vardy

Se siete dei giocatori di FIFA 20 Ultimate Team avrete sicuramente notato che il negozio FUT ha avuto un crash. Parrebbe proprio che l’autore di questi problemi sia l’attaccante del Leicester City Jamie Vardy. Il centravanti ha avuto un mese di ottobre molto prolifico, ed è attualmente il capocannoniere della Premier League con 10 gol.

EA Sports ha deciso di rilasciare una versione della carta “giocatore del mese” dedicata a Jamie Vardy in FIFA 20 Ultimate Team. Ma ciò che ha causato il crash del negozio FUT è stato il fatto che la stessa EA ha rilasciato questa superba carta nel gioco tramite una Squad Building Challenge ultra economica.

La versione giocatore del mese della carta di Vardy è incredibilmente economica perché mette i videogiocatori davanti a una sfida incredibilmente facile. I requisiti sono quelli di presentare una squadra di 11 giocatori con un punteggio minimo complessivo di 83, un punteggio minimo di chimica di 75 e almeno un giocatore della Premier League nella rosa. Questa sfida è talmente semplice che alcuni giocatori hanno pensato che fosse stato un errore da parte di EA Sports nel rilasciarla.

Inoltre il crash è stato poi aggravato dal rilascio del primo lotto di carte Road to the Final. Queste carte sono dedicate ai migliori giocatori della Champions League e dell’Europa League. Jadon Sancho del Dortmund, ad esempio, inizia con un punteggio complessivo di 86, ma se il Dortmund vince la Champions League finirà ad ottenere un 92. Cosa pensate di questa situazione? Diteci la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

A quanto pare Jamie Vardy non sta scuotendo solo la classifica marcatori della Premier League. Acquista adesso FIFA 20 su Amazon a questo indirizzo.