Giochi PC

Fortnite: caccia ai leaker e dataminer, chiusi molti profili Twitter, ecco perché

Fortnite, per molti, non è unicamente un gioco tra i tanti, ma una vera passione che continua anche dopo aver finito una partita a Battaglia Reale o a Salva il Mondo. Molti utenti amano informasi sull’opera di Epic Games, per scoprire tutti i dettagli sui nuovi annunci, spesso prima ancora del rilascio ufficiale delle informazioni. Questo è possibile grazie all’incessante lavoro dei dataminer e dei leaker, molto attivi sui social e, in particolar modo, su Twitter.

Nelle ultime ore, però, molti account dei dataminer di Fortnite sono stati chiusi. Si tratta di un’azione di Epic Games, volta a impedire la condivisione di informazioni confidenziali? No, assolutamente no. Secondo quanto scoperto, sembra che sia tutta opera di utenti di Twitter che hanno creato false segnalazioni facendo bloccare vari account.

Fortnite 10.0

Fondamentalmente, il sistema di segnalazione può essere facilmente abusato e, per non correre rischi, le piattaforme tendono a bloccare i contenuti segnalati, senza verificare la correttezza della questione. Non è chiaro se tutti gli account verranno rimessi online, ma è probabile che, a un certo punto, la questione si risolva. Un dataminer, con account attivo, ha affermato che alcuni suoi contenuti, più che leciti, rimarranno bloccati per un po’ di tempo.

Attualmente, account come quello di ShiinaBR e ItsPowerz sono bloccati: pare invece che Lucas7yoshi, molto famoso nell’ambito, sia ancora attivo. Diteci, voi cosa ne pensate di questa situazione? Credete sia giusto che, senza alcuna motivazione, utenti possano bloccare account altrui a tempo indeterminato?

In conclusione, vi ricordiamo che potete partecipare a un nuovo torneo, il “Gillette Bomber Cup“: qui tutti i dettagli.

Potete acquistare un pacchetto di contenuti speciali di Fortnite a questo indirizzo.