Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Xbox One

Forza Horizon 4, provato il titolo racing alla Gamescom

È l'anno di Forza Horizon 4, è l'anno di scendere in pista in Gran Bretagna e affrontare le campagne uggiose del Regno Unito. La saga più di successo degli ultimi anni nel suo genere si è presentata a Colonia, alla Gamescom, con qualche novità e con alcune conferme, tra cui molti aspetti già visti e apprezzati a Los Angeles. A distanza, quindi, di un anno esatto dalla release di Forza Motorsport 7, il ForzaTech, motore grafico sviluppato da Turn 10 Studios, torna a essere protagonista, nelle mani di PlayGround Games, che continua l'alternanza di uscita sul mercato con la saga principale proponendo il suo Horizon, una iterazione dal fascino diverso e corredato da ambientazioni sempre mozzafiato.

Ciò che abbiamo potuto vedere e apprezzare girava su un computer che aveva un settaggio decisamente alto (e il supporto all'HDR10), che ci ha offerto un 4K di grande fascino e con tutte le caratteristiche spinte verso il massimo possibile: a beneficiarne sono ovviamente la fluidità e il dettaglio, entrambi di altissimo livello, che rendono ancora più affascinante correre in un mondo aperto e ricco di eventi da scoperti come quello che ci viene proposto da Horizon. Ovviamente cercare di trasmettervi un feedback sulla guida sarebbe inutile, essendoci trovati dinanzi a un hands-off che ci ha permesso solo di parlare con il team di sviluppo e capire quali fossero realmente le novità che ci andranno a proporre con questo quarto capitolo.

Forza Horizon 4 Halo

Partiamo quindi dall'ultima novità, quella che ci è stata presentata in chiusura, come ciliegina sulla torta: si tratta di un crossover con Halo e con il Master Chief, andando così a sfruttare un'altra grande IP esclusiva di Microsoft. In un non-luogo completamente bianco, come se fosse qualcosa di onirico, l'iconico soldato avanza con il classico rumore di ferraglia che poggia al suolo, per poi avvicinarsi a quella che è la sua vettura più nota, il Warthog. La missione di per sé non ha un'altissima varietà, né offre una difficoltà elevata, ma ci chiederà soltanto di arrivare a un determinato obiettivo entro un dato tempo, attraversando le medesime campagne inglesi che avremmo affrontato con una qualsiasi altra vettura. Supportati da forze aeree e da altri veicoli che ci affiancano, porteremo il Master Chief al suo obiettivo finale, ma non sappiamo se ci saranno altre declinazioni di tale missione e se potremo effettivamente avere altri momenti di questo crossover o se dovremo limitarci a quanto visto. Intanto l'operato svolto da Playground Games insieme con 343 Industries, che ha prestato i propri assets e lavorato a stretto contatto con il team di Forza, è di ottima fattura e offre una fedeltà altissima alla saga di Halo.

L'importanza della pioggia in Inghilterra

Il dedalo messo in piedi dagli anglosassoni, tra muretti da distruggere, staccionate da sfondare, strade sterrate sulle quali driftare, asfalti da governare, si presta alle nostre guide più sfrenate, ma senza mai lasciarsi andare ad acrobazie o azioni che renderebbero Forza un mero arcade. Accanto a questo scenario immenso e caratterizzato sempre con grandissima cura ci ritroviamo anche dinanzi al ciclo delle stagioni, che rappresenta uno dei perni del nuovo titolo, nonché la novità più attesa dell'intera saga. Una stagione si esaurisce nel corso di una settimana, così ogni quattro settimane, ossia un mese, sarà come se fosse trascorso un anno di carriera nel gioco. Sfruttando tale situazione sarà possibile affrontare delle Seasonal Championship, che potranno essere giocate soltanto in determinati periodi dell'anno, sfruttando la stagione esatta. Il cambio climatico, com'è giusto che sia, andrà a influire su quella che sarà l'esperienza finale della guida del veicolo: tra asfalto, neve, ghiaccio e pioggia, che sarà frequente anche e soprattutto nell'uggiosa primavera inglese, le auto avranno modo di rispondere in maniera sempre diversa. Dovrete diventare esperti delle condizioni che andrete ad affrontare, insomma, arrivando a capire quali saranno gli assetti da configurare per evitare di terminare sempre ultimi le eventuali sfide con le vostre vetture.

Forza Horizon 4 off road

Forza Horizon 4, come già noto, arriverà il 2 ottobre prossimo per XboxOne e PC Il 27 settembre il gioco arriverà nei negozi con una Ultimate Edition che includerà anche un pacchetto di automobili al mese, così da dare un supporto post-lancio a tutti coloro i quali avranno voluto premiare il team acquistando Forza prima del day one. Il gioco ovviamente farà parte del programma Xbox Play Anywhere, che permetterà di giocare su Xbox e PC acquistando una sola copia e, infine, sarà anche disponibile su Xbox Game Pass dal day one.


Tom's Consiglia

Goditi Forza Horizon 4 in 4K HDR con Xbox One X, acquistabile su Amazon!